Guida Michelin 2022: i nuovi ristoranti stellati d’Italia

Si confermano anche quest’anno le tre stelle Michelin per gli 11 ristoranti migliori d’Italia, ecco quali sono le novità del 2022

Sono ben 11 i migliori ristoranti del nostro Paese che si aggiudicano le tanto ambite tre stelle Michelin, ottenendo così uno dei titoli più ambiti per quanto riguarda l’alta ristorazione a livello mondiale. Con un totale di 378 ristoranti premiati nell’edizione del 2022, l’Italia è al secondo posto al mondo con il maggior numero di ristoranti stellati.

Ristoranti con tre stelle Michelin del 2022

  • Da Vittorio, chef Chicco Cerea , a Brusaporto (Bg)
  • Osteria Francescana a Modena, chef Massimo Bottura
  • Dal Pescatore, chef Nadia Santini , a Canneto sull’Oglio (Mn)
  • Enoteca Pinchiorri, chef Riccardo Monco e Annie Feolde, a Firenze
  • Piazza Duomo ad Alba (Cn), chef Enrico Crippa
  • Enrico Bartolini al MUDEC a Milano, chef Enrico Bartolini
  • La Pergola a Roma, chef Heinz Beck
  • Uliassi, chef Mauro Uliassi, a Senigallia (An)
  • Le Calandre a Rubano (Pd), chef Raffaele e Massimiliano Alajmo
  • Reale, chef Niko Romito, a Castel di Sangro (Aq)
  • St. Hubertus a San Cassiano (Bz), chef Norbert Niederkofler

Tutte le regioni con i migliori ristoranti

Curiosi di conoscere la regione che conquista il palato con il maggior numero di ristoranti stellati? Di seguito l’elenco completo.

  • Abruzzo – 1 ristorante (3 stelle), 4 ristoranti (1 stella)
  • Basilicata – 2 ristoranti (1 stella)
  • Calabria – 7 ristoranti (1 stella)
  • Campania – 8 ristoranti (2 stelle), 40 ristoranti (1 stella)
  • Emilia-Romagna – 1 ristorante (3 stelle), 2 ristoranti (2 stelle), 19 ristoranti (1 stella)
  • Friuli Venezia Giulia – 2 ristoranti (2 stelle), 5 ristoranti (1 stella)
  • Lazio – 1 ristorante (3 stelle), 2 ristoranti (2 stelle), 25 ristoranti (1 stella)
  • Liguria – 9 ristoranti (1 stella)
  • Lombardia – 3 ristoranti (3 stelle), 5 ristoranti (2 stelle), 48 ristoranti (1 stella)
  • Marche – 1 ristorante (3 stelle), 1 ristorante (2 stelle), 4 ristoranti (1 stella)
  • Piemonte – 1 ristorante (3 stelle), 4 ristoranti (2 stelle), 40 ristoranti (1 stella)
  • Puglia – 11 ristoranti (1 stella)
  • Sardegna – 5 ristoranti (1 stella)
  • Sicilia – 2 ristoranti (2 stelle), 14 ristoranti (1 stella)
  • Toscana – 1 ristorante (3 stelle), 5 ristoranti (2 stelle), 34 ristoranti (1 stella)
  • Trentino Alto Adige – 1 ristorante (3 stelle), 3 ristoranti (2 stelle), 24 ristoranti (1 stella)
  • Umbria – 3 ristoranti (1 stella)
  • Valle d’Aosta – 2 ristoranti (1 stella)
  • Veneto – 1 ristorante (3 stelle), 4 ristoranti (2 stelle), 31 ristoranti (1 stella)

Tra le province con grandi numeri troviamo Napoli 30 ristoranti stellati, Roma (20 ristoranti stellati), Bolzano (19 ristoranti stellati), Cuneo (18 ristoranti stellati) e infine Milano (16 ristoranti stellati).

Le novità con due stelle

Tra le 38 attività di ristorazione con due stelle le new entries sono a Benevento e Salerno, rispettivamente il Ristorante Krèsios a Telese Terme e il Ristorante Tre Olivi – Paestum.

 I ristoranti sostenibili con la stella verde 

  • Campania: Le Trabe
  • Lazio: Aminta Resort, Mater Terrae
  • Lombardia: La Présef
  • Puglia: Casamatta
  • Sardegna: Fradis Minoris
  • Sicilia: Signum
  • Toscana: PS Ristorante
  • Trentino Alto Adige: 1908, Antica Locanda al Cervo Landgasthof zum Hirschen,  Agritur El Mas, Terra, Lerchner’s In Runggen
  • Veneto: Venissa, SanBrite, La Cru, Osteria Enoteca Gambrinus

I ristoranti con una stella e le altre novità dell’anno

Una sola stella è stata attribuita a 329 i ristoranti, di cui 33 novità. I Bib Gourmand sono 20 e propongono un menù completo ad un costo inferiore a 35 €, e non mancano quattro premi speciali: Giovane Chef 2022 (Solaika Marrocco, Primo Ristorante, Lecce); Servizio di Sala 2022 (Alta Formazione di Sala, Matteo Zappile del ristorante il Pagliaccio, Roma); Sommelier 2022 (Sonia Egger, ristorante Kupperlain, Castelbello) e Chef Mentore 2022 (Nadia Santini, ristorante dal Pescatore, Canneto sull’Oglio).