|  |  | 

In primo Piano itinerari enogastronomici

Ischia, l’isola del benessere

Stampa Articolo

L’Isola Verde offre un patrimonio di sorgenti e centri attrezzati unico al mondo, confermandosi luogo ideale per vacanze all’insegna del relax e del wellness

Ischia è una delle mete più ambite del turismo internazionale. L’isola offre trattamenti rilassanti e terapeutici presso straordinari centri termali attrezzati, immersi nel verde e affacciati su panorami mozzafiato, così come consente di affidarsi alle cure dirette di Madre Natura, con saune e sorgenti di acque termali disseminate in diverse località.

Celebri già al tempo dei greci e dei romani, il maggior sviluppo delle terme ischitane avviene negli anni sessanta del secolo scorso, grazie all’editore e produttore cinematografico Angelo Rizzoli che ampliò il centro termale del Regina Isabella di Lacco Ameno e lo dotò di un lussuoso complesso alberghiero. Un altro sito imperdibile per i turisti del benessere sono senza dubbio i Giardini Termali Negombo, un attrezzato parco idrotermale immerso in oltre nove ettari di verde nella baia di San Montano, voluto dal duca Camerini che nel 1945 acquistò i terreni e ne avviò la costruzione.

A Casamicciola, la più antica località termale dell’isola, è famosissimo il Gurgitello, un ruscello situato in località Bagni le cui acque fumanti, secondo la leggenda, avevano offerto ristoro nientemeno che a Ulisse. Intorno alla più celebre delle sorgenti termali dell’isola, sorge l’Hotel Manzi, gioiello architettonico del XIX secolo all’interno di un palazzo elegante e magnificamente arredato e decorato. Presso la prestigiosa struttura vi attende per un viaggio davvero speciale tra terme, relax e ottima cucina: qui, infatti, lo chef Giovanni De Vivo seleziona i suoi ingredienti per creare dei piatti capaci di coniugare la grande tradizione mediterranea con la nuova creatività italiana, autentica immersione nella cosiddetta ‘cucina emozionale’.

Barano d’Ischia, cuore pulsante delle antiche terme romane, è invece una delle zone dell’isola più genuine, legata soprattutto all’antica tradizione contadina. Nella frazione di Buonopane si trovano le Fonti di Nitrodi e la Sorgente dell’Olmitello, le cui acque erano molto note già nell’antichità per le loro innumerevoli virtù. Poco distante, immerso in una fitta vegetazione a circa 200 metri d’altitudine, sorge il Parco Idroaromaterapico Nitrodi, un piccole paradiso dove le proprietà terapeutiche delle acque vengono associate a quelle degli oli essenziali e della fitoterapia, per prevenire e curare disturbi del sistema respiratorio, cardiocircolatorio e del metabolismo.

Il nostro viaggio lungo le attrazioni termali dell’isola termina tra Ischia Porto,  il centro più popoloso dell’isola, e Ischia Ponte, uno dei suoi più antichi e suggestivi borghi, ricco delle casette colorate dei pescatori e di palazzi nobiliari settecenteschi. Qui, oltre all’Ischia Thermal Center, struttura comunale tra le più apprezzate in Italia, le terme sono concentrate presso la Baia di Cartaromana, dove potrete raggiungere la spiaggia con vista sugli scogli di Sant’Anna, ai piedi dell’imponente Castello Aragonese, per bagnarvi liberamente nelle acque termali della baia.

Lorenzo Martorana

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website