Basilicata coast to coast: itinerario in moto o in auto

Percorrere la Basilicata dalla costa tirrenica al versante ionico, è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita.

La Basilicata è infatti una regione dalla bellezza sorprendente, ricca di panorami magici e scorci inaspettati, in cui natura e arte si fondono, per dare vita a paesaggi unici e inimitabili.

Se stai pensando di organizzare un tour in Basilicata coast to coast e cerchi consigli sull’itinerario da percorrere, sei nel posto giusto.

Che tu decida di spostarti in auto o in moto, ci sono alcune tappe che devi assolutamente includere nel tuo viaggio. Vediamole insieme!

Maratea 

Unica città della Basilicata con sbocco diretto sul Mar Tirreno, Maratea è una vera perla della regione lucana, a confine con la Calabria.

Questa meravigliosa cittadina sorge sul Monte San Biagio, sulla cui cima si può ammirare la famosissima statua del Cristo redentore, alta circa 21 metri.

Il paesaggio è davvero molto vario: si passa da fitti boschi a radure pianeggianti e distese collinari; da paesaggi marini a borghi arroccati su promontori rocciosi. Una vera meraviglia per gli amanti della natura.

Anche le spiagge di Maratea sono tra le più amate dai turisti, per via della loro estrema limpidezza.

Tramutola

 Il nome di questa piccola cittadina lucana vuol dire letteralmente “terra imbevuta d’acqua”. Tramutola è infatti ricca di sorgenti e corsi d’acqua e ospita numerose fontane artigianali e lavatoi, che sono uno dei tratti caratteristici di questo paese.

Se viaggiate in moto potrete apprezzare ancora di più i paesaggi meravigliosi, che alternano boschi a colline e campi coltivati.

Viggiano

 Viggiano ha tutte le caratteristiche del tipico borgo lucano. Questo paesino si trova arroccato su un monte ed è conosciuto, oltre che per essere la città dell’arpa e della musica, anche per l’adorazione della Madonna Nera, proclamata Patrona e Regina della Basilicata.

Il Santuario della Madonna Nera è meta di pellegrinaggio nei mesi di maggio e settembre e sorge sul Sacro Monte di Viggiano, a circa 12 chilometri dal centro.

Aliano

 Aliano dista circa 45 chilometri da Viggiano ed è un piccolo paesino di appena 1100 abitanti.

Una delle principali attrazioni di questo paese è sicuramente il meraviglioso e suggestivo paesaggio circostante, dominato dai calanchi.

All’entrata del paese si trova inoltre la dimora in cui soggiornò Carlo Levi durante il suo confino. Pare che, proprio qui, Levi trovò l’ispirazione per scrivere la sua opera “Cristo si è fermato a Eboli”.

Craco

Penultima tappa di questo itinerario, il suggestivo borgo di Craco, conosciuto come il “paese fantasma”.

Questo piccolo gioiello della Basilicata si trova arroccato su una collina ed è ormai un paese del tutto abbandonato, tranne per i numerosi turisti, affascinati dal silenzio che regna tra i vicoli deserti.

Questa location unica è stata e continua ad essere set cinematografico di diversi film, di fama nazionale e internazionale.

Per accedere al borgo è necessario munirsi di una card, che si può facilmente reperire nell’info-point presente in paese.

Policoro

 Dopo circa mezz’ora di viaggio, si raggiunge il versante ionico della Basicata, nonché una delle sue perle più preziose: Policoro.

Questa bellissima città, tra le più grandi della provincia di Matera, sorge sulle rovine di una delle più importanti città della Magna Grecia, Heraklea.

Tra i luoghi più importanti da visitare, vi consigliamo il Tempio di Dioniso, il Museo archeologico Nazionale della Siritide e il Santuario dedicato a Demetera.

Tags :