Migliori trattorie di Milano: ecco dove assaporare la vera cucina meneghina

Il cibo milanese… La cotoletta alla Milanese, il risotto con l’ossobuco e una serie di piatti veramente iconici per quello che riguarda la città della Madonnina.

Dove si può assaporare la tradizione di Milano se non nelle trattorie tipiche? In questa breve guida abbiamo selezionato alcune delle migliori trattorie economiche dove poter mangiare bene senza spendere troppo.

Proprio nei locali dove la tradizione, si unisce alla sperimentazione, senza perdere mai di vista i sapori storici di questa città.

Migliori trattorie di Milano

Le trattorie storiche

Dove mangiare a Milano? Se si vuole spendere poco senza rinunciare però al gusto le trattorie sono la scelta migliore. Ce ne sono alcune che sono storiche, nate in un epoca dove volti noti della storia e dello spettacolo si sono seduti ai loro tavoli per gustare un pranzo veramente da re.

Quindi tra le migliori trattorie milanesi iniziamo dall’Antica Trattoria della Pesa, un locale dove sono avvenute delle vicende da ricordare per sempre. Qui si può gustare uno dei migliori risotti al salto, croccante e saporito, l‘ossobuco e molti altri piatti della tradizione meneghina. Oltre a queste anche la Trattoria Arlati, la preferita di Renato Zero, ma anche di Lucio Battisti, anche qui il menù propone una selezione di piatti milanesi, dalla cotoletta, all’ossobuco con dei prezzi a dir poco popolari.

Per chi invece cerca delle trattorie in zona Milano centro ecco la Trattoria Milanese dal 1933 a 4 passi dal duomo, dove concludere il pasto con lo zabaione più buono di tutta l’Italia.

Dove la genuinità trova il suo posto

Le trattorie storiche non hanno certo bisogno di presentazione, da loro possiamo dunque passare a delle trattorie che accolgono il cliente con un ambiente rustico e una cucina goduriosa casereccia.

Innanzitutto Trattoria La Madonnina dove il menù è studiato su poche materie prime ma sempre di altissima qualità. La Trattoria de la Trebbia invece, offre carni, vini e dolci di qualità molto elevato. I prezzi sono alla portata di tutti grazie anche alla conduzione familiare che contraddistingue il locale.

Infine la Trattoria Trippa, con il loro tocco retrò con cui hanno rielaborato i vecchi piatti della tradizione. Niente fronzoli, sono materie prime di alta qualità per il giovane chef.

Le altre trattorie

Ovvio che la scelta non finisce certo qui, è molto più ampia. Innanzitutto la Trattoria Caprese, dove si respira l’aria campana, dove poter mangiare sia i piatti della tradizione napoletana che la classica pizza. La Trattoria amici miei invece, non propone solo piatti meneghini, ma spazia nei grandi classici della cucina italiana.

La Trattoria Davis si impegna, invece nel presentare uno dei migliori risotti di tutta la città, oltre alla coda di rospo e alla tagliatelle. Per concludere questo viaggio tra le trattorie milanesi abbiamo scelto la Trattoria Aurora, con il suo dehors estivo dove poter gustare un buon risotto con ossobuco, i bolliti e la celebre cotoletta alla milanese che qui viene servita sottile e croccante.

Una cucina curata che viene corredata da un servizio attento e cortese.