|  | 

Prodotti

Farina di Tumminia, cos'è e perché fa bene

Stampa Articolo

Via abbiamo raccontato dei Grani antichi siciliani, della loro riscoperta e valorizzazione da parte dei Molini del Ponte e delle proprietà benefiche che hanno se inserite nella nostra dieta.

In particolare abbiamo citato un grano duro tipico del trapanese la Tumminia (o Timilia). Ma cos’è la Tumminia? Un grano a ciclo breve (si semina a marzo e si raccoglie a giugno) che lavorato con macine a pietra produce una farina integrale ricchissima di elementi propri del germe di grano e della crusca, con un alto valore proteico e un basso indice di glutine. Indicata sia per la panificazione che per la pastificazione la Tumminia è impiegata nella preparazione del Pane Nero di Castelvetrano, presidio Slow Food.

grani-antichi-siciliani

L’alto contenuto di lignina sostanza di origine naturale che ci aiutano a mantenere un cuore sano e a potenziare le difese immunitarie anche contro lo sviluppo di tumori, rispecchia pienamente quel detto che fa del cibo la nostra medicina. In questo caso un cibo che oltre ad appagare la salute appaga anche la gola.

Negli ultimi anni, grazie al ritorno al consumo di grani antichi, si sta osservando come questi alimenti non modificati e poco lavorati aiutino anche a prevenire il diffondersi di intolleranze che colpiscono il sistema digerente (ad esempio la celiachia).

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Asiago, il Consorzio in campo per beneficienza

    Asiago, il Consorzio in campo per beneficienza

    La denominazione d’origine protetta sostiene con una donazione l’impegno per preservare il futuro delle millenarie tradizioni casearie Contribuire a salvaguardare il futuro delle malghe e dei pascoli dell’Altopiano di Asiago duramente colpiti dalla tempesta che,

  • Tartufesta, il festival dedicato al tartufo!

    Tartufesta, il festival dedicato al tartufo!

    Non sfoggiano l’allure della costa e l’eleganza composita delle importanti città d’arte dell’Emilia Romagna. E neppure si respira l’atmosfera country-chic, un po’ campagna un po’ centro benessere, che aleggia sulle non distanti mete termali del

  • Il dolce Natale di Distillerie Berta

    Il dolce Natale di Distillerie Berta

    Pregiati liquori dagli aromi seducenti e un soffice panettone dal cuore morbidissimo: tutte le idee regalo della storia distilleria piemontese Arriva il Natale, tempo di regali, sopratutto per gli appassionati gourmet. Distillerie Berta, storica azienda

8 Comments

  1. Antonello

    Ho mangiato il pane nero tu minia l’ho trovato molto digeribile .mi dispiace che questo pane non e diffuso tanto.

  2. Giancarlo mattiace

    Il pane di timilia abbassa la glicemia?

  3. marcello

    Ho provato la pizza con l’impasto di Tumminia ( alla pizzeria Grace di Cinisi ) l’ho trovata buonissima e digeribilissima.

  4. antonino piluso

    lo utilizzo giornalmenta da alcuni mesi e lo trovo gradevole e digeribile

  5. carmelo laudani

    Il pane lo mangiato molto buono . O comprato la farina e o trovato degli strani animaletti in mezzo. Sapete dirmi se e normale .

    • redazione

      Ciao carmelo, non è normale, evidentemente non è stata ben conservata

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website