|  |  |  | 

EVENTI In primo Piano NEWS

Babbo Natale in videochiamata

Stampa Articolo
Babbo Natale non teme lockdown: arriverà direttamente a casa in videochiamata.
L’incontro e la foto con Babbo Natale sono tra i ricordi più amati da generazioni di genitori e bambini: perchè rinunciare a queste emozioni anche in tempi di covid?
Così è natohttp://www.chiamababbonatale.it il primo e unico servizio on line in Italia attraverso il quale si può fissare data ed ora dell’appuntamento in videochiamata con il vero Babbo Natale, con tanto di barba e capelli veri naturalmente.
Non si tratta di un software automatico ma di una vera e propria esperienza on line: Babbo Natale naturalmente conosce già tutto di voi, ma per aiutarlo a ricordare al momento della prenotazione potrete segnalare informazioni sul destinatario della chiamata ed allegare una fotografia.
Potrete invitare ad assistere a questo magico momento anche i nonni o altri familiari ed amici lontani: dopo la diretta tutto verrà immortalato in un video personalizzato che potrete scaricare e conservare come ricordo.
Il collegamento è gratuito per anziani in RSA o per chi si trova in ospedale: per gli altri il costo del servizio varia in base alla data dell’appuntamento.
L’idea è stata lanciata da Grotta di Babbo Natale, da 11 anni tra le più attive ed originali manifestazioni natalizie in Italia.
“Ad appena 48 ore dal lancio del servizio” – spiega l’ideatore, Antonio Longo Dorni – “gli orari più gettonati, come la viglia di Natale, sono già quasi esauriti e stiamo pensando di potenziare la struttura”.
La videochiamata non sarà infatti l’unico servizio innovativo offerto per un Natale 2020 che si preannuncia certamente diverso dai precedenti.
“Nel mese di marzo, pochi giorni prima che scattasse il lock-down” – spiega Longo Dorni – “siamo stati in Lapponia dove con un nostro collaboratore abbiamo attrezzato un laboratorio da dove partiranno altri regali originali per i bambini italiani: la lettera personalizzata di Babbo Natale, con tanto di timbri e bolli finlandesi, il libro di Natale personalizzato, realizzato dai Tonttu, gli elfi lapponi, con copertina in legno certificato e illustrazioni nordiche e le Storie dell’Avvento, 24 racconti recapitati direttamente in email, una al giorno dall’1 al 24 dicembre”.
Con queste iniziative Grotta di Babbo Natale non intende comunque rinunciare agli eventi dal vivo, che ogni anno richiamano decine di migliaia di bambini: quest’anno l’appuntamento natalizio dal vivo si svolgerà dal 21 novembre al 27 dicembre, tra Stresa e le Isole del Lago Maggiore, uno dei posti più affascinanti al mondo, con il Palazzo delle Storie di Natale e la Stazione della Slitta di Babbo Natale. Tutto nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria e distanziamento sociale.
Il programma e le prenotazioni sono già on line sul sito: http://www.grottadibabbonatale.it
Anche l’evento dal vivo avrà comunque un’anteprima on line: il video con la foto e il messaggio personalizzato di Babbo Natale.
“Coniugare eventi reali ed on line, quello che oggi è definito come phygital” – commenta Longo Dorni – “è normale per realtà come Grotta di Babbo Natale, presenti nel web fin dalla prima edizione.”
Lo sforzo organizzativo del “dietro le quinte” è comunque imponente: sono stati realizzati video originali, set virtuali e le registrazioni richiedono uno staff qualificato per regia e riprese. Anche il sistema di prenotazione degli appuntamenti è totalmente automatizzato, mentre il valore aggiunto è dato dall’autenticità e dal coinvolgimento di veri babbi Natale che hanno accolto con entusiasmo il nuovo progetto, anche i più anziani.
Del resto per Babbo Natale non esistono limiti o frontiere: l’importante è regalare un sogno ed un sorriso ai bambini di tutta Italia, specialmente in un periodo come l’attuale.

     

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website