|  | 

EVENTI

Dolomiti, a fine settembre sfila la Transumanza

Stampa Articolo

Il 30 settembre risuonano i campanacci nell’Alpe di Siusi con la sfilata del corteo di vacche decorate che annuncia l’arrivo dell’autunno

Un rituale che rievoca l’antico mondo pastorale, ancora vivo tra i masi e le praterie delle Dolomiti, Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Una tradizione autentica molto affascinante che, quando le sfumature rosse, gialle ed arancioni dell’autunno cominciano a farsi vive, attira nell’area vacanze Alpe di Siusi – Seiser Alm visitatori pronti ad immergersi in atmosfere d’altri tempi e a cogliere l’anima del territorio.

Il ‘Corteo della Transumanza’ è una vivace processione di pastori e bestiame bardato con copricapi fioriti e campanacci, che il 30 settembre sfilerà all’Alpe di Siusi e nel paese di Castelrotto. Un rito che si ripete ogni anno e che ricade durante il “Rosari-Samstag”, il sabato prima del giorno del Ringraziamento.

A fare bella mostra di sé lungo le strade che da Compaccio scendono verso Castelrotto, sono 250 capi agghindati con corone di petali colorati, rigorosamente a seguito dell’esemplare eletto come il più bello, il quale sfoggia l’addobbo più maestoso ed importante.

A rallegrare il corteo, la banda musicale del paese, il mercato contadino e piatti gustosi, tra cui i krapfen e dolci ripieni di marmellata preparati dalle contadine. 

Una vacanza sull’Alpe di Siusi e nei paesi limitrofi di Castelrotto, Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio vi accompagna nel cuore delle leggendarie Dolomiti del Trentino Alto Adige, attraverso un connubio perfetto di emozioni all’aperto e momenti resi piacevoli dalla natura e da deliziose specialità enogastronomiche.

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website