10 piatti tipici del Friuli Venezia Giulia che (forse) non conoscevi

Il Friuli Venezia Giulia è un territorio avvolto da tradizioni e passioni. Una volta dentro è possibile sentire quanto sia forte l’attaccamento della popolazione a questa terra. Desideri assaggiare una nuova cucina, senza spostarti troppo da casa tua? Questa regione potrebbe fare al caso tuo. Continua a leggere per scoprire quali siano i dieci piatti tipici del Friuli Venezia Giulia.

Quanto costa mangiare in Friuli Venezia Giulia?

Una cosa da tenere in considerazione quando si sceglie di spostarsi è il prezzo da pagare. Puoi stare tranquillo, i costi di questa regione sono accessibili. Ovviamente, più si cerca qualità più si andrà in conto a budget alti. In ogni caso, è possibile mangiare in ristorante con un valore minimo di 25 euro. Gli agriturismi propongono invece un prezzo fisso del valore di 40 euro. È quindi possibile mangiare bene, prodotti tipici, ad un buon prezzo.

10 piatti tipici del Friuli Venezia Giulia

I cinque dolci più apprezzati del Friuli Venezia Giulia

Sei amante dei dolci? Sei capitato nella regione giusta: il Friuli Venezia Giulia produce tantissimi piatti di questo genere, soprattutto nei periodi pasquali. Vediamo insieme quali sono i dolci più apprezzati:

  • Presniz: si tratta di un dolce fatto di pasta sfoglia, con un ripieno di noci, fichi, albicocche, prugne, pinoli, mandorle, rum e cioccolata.
  • Putizza: parliamo di un dolce con un impasto particolare, composto da uova, zucchero, burro, olio, sale, miele e lievito. Il suo interno è invece ripieno di rum, uva passa, noci, mandorle, pinoli e marmellata.
  • Titole: mangiato soprattutto a Pasqua, si tratta di un dolce composto da pasta sfoglia arrotolata, che mantiene al suo interno un uovo.
  • Carsolina: famoso in tutta Italia, parliamo di un dolce millefoglie immerso e ripieno di crema pasticciera.
  • Fave: mangiato soprattutto durante la festa dei morti, si tratta di palline di mandorle colorate di bianco, di rosa e di marrone.

I cinque piatti salati più apprezzati del Friuli Venezia Giulia

O preferisci mangiare seriamente e saziarti per tutto il giorno? Vediamo i piatti salati più apprezzati dai turisti e dalla popolazione locale:

  • Colàz: uno dei pani tipici della regione, cotto al forno e insaporito con cerchi spennellati di uovo.
  • Polenta: famosa in tutta Italia, parliamo del piatto a base di farina di mais.
  • Jota: a causa delle sue origini viene definito “piatto di recupero”. Amata soprattutto nei periodi invernali, è una minestra a base di fagioli, cappuccio e patate, insaporita con della carne di maiale affumicato.
  • Strucolo: parliamo di un piatto mangiato soprattutto nelle zone contadine, a base di farina, acqua e formaggio. Oggi ha tante varianti, che mantengono la struttura ma si differenziano grazie agli aromi aggiunti.
  • Fusi Istriani: primo piatto, si tratta di pasta tagliata a triangoli e collegata alle estremità, condita generalmente con sugo di gallina o selvaggina.