|  | 

Ricette

Vitello Tonnato, ricetta

Stampa Articolo
Il vitello tonnato o vitel tonné è un piatto tipico della cucina piemontese, che non passa mai di moda. Come per molte altre ricette del nostro patrimonio gastronomico, è stato Pellegrino Artusi a descrivercela già nell’800 citandola nel suo libro La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene.
Ingredienti:
600 g carne bovina (tondino, magatello o girello), 6 filetti di acciughe (alici), brodo casalingo, aceto balsamico, aglio, alloro, capperi, 1 carota, cipolla, chiodi di garofano, rosmarino, sedano, 100 g tonno sottolio sgocciolato, 3 uova sode, ½ litro vino bianco, sale e pepe, olio e.v.o.
Procedimento:
Mettete la carne (tondino, girello o magatello) in un tegame con la carota, il sedano, la cipolla, il rosmarino, l’alloro, i chiodi di garofano, due cucchiai di olio e un pizzico di sale, in modo che si arricchisca di aromi e spezie. Bagnatela col vino bianco e aggiungete del brodo a filo. Lasciate cuocere la carne a fuoco dolce per circa 1 ora e mezza o due; a cottura avvenuta spegnete il fuoco e lasciatela raffreddare insieme al suo fondo. Preparate la salsa tonnata mettendo in una ciotola il tonno sbriciolato e le uova sode tritate, i capperi e le acciughe diluendo il tutto con un po’ d’olio (operazione che potete eseguire con l’aiuto di un frullatore) e un po’ di brodo di cottura della carne; in questo modo otterrete una salsa cremosa e morbida. Una volta freddata la carne, tagliatela a fettine non troppo spesse e disponetele sul piatto da portata. Prima di stendere la salsa sulla carne ricordate di aggiungere un goccio di aceto balsamico a vostro gusto. Guarnite il vitello tonnato con qualche cappero e servite.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website