|  |  | 

In primo Piano Vino News

Vino italiano: Ice lancia campagna di comunicazione globale    

Stampa Articolo

Il primo video promozionale ‘Italian Wine-Taste the Passion’ è stato presentato in anteprima nei giorni scorsi, in occasione della conferenza stampa della 52/ma edizione del Vinitaly

Da anni il settore vitivinicolo italiano rivendicava il bisogno di dare vita ad una campagna di promozione a livello globale che legasse il vino italiano, una delle principali eccellenze del nostro Paese, agli elementi tipici del life style italiano, tra bellezza del paesaggio, storia e design. Ebbene la risposta tanto attesa è finalmente arrivata: merito dell’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane – che nei giorni scorsi ha presentato a Roma “Italian Wine – Taste the Passion”, video promozionale dedicato alle eccellenze enoiche italiane, destinato a fare il giro del mondo nei prossimi giorni, a partire dagli Usa (dove saranno investiti 8 milioni di euro), ma guardando anche alla Cina (con 3 milioni di euro).
“L’obiettivo – ricorda l’Agenzia Ice in una nota – è quello di affermare un posizionamento esclusivo e aspirazionale dei vini italiani. Il vino made in Italy – ricorda Ice – viene associato ad esperienze di elevato contenuto simbolico, legate a contesti culturali, territoriali, di lifestyle espressivi della eccellenza e unicità italiana. Il modo in cui sono stati tradotti questi concetti ci restituisce un messaggio che valorizza le principali caratteristiche del vino italiano: la qualità, le varietà e la biodiversità, l’unicità, l’autenticità, la versatilità, la tradizione familiare. Il claim “Italian Wine – Taste the Passion” rappresenta la passione che caratterizza ogni fase della produzione del nostro vino e che gli italiani mettono nel condividerlo con il resto del mondo”.

La campagna, veicolata in due periodi diversi (maggio-luglio e settembre- dicembre), sarà indirizzata a consumatori tra i 35 e i 55 anni e avrà una ampio respiro internazionale, con priorità verso gli Stati di New York, California, Florida, Illinois e Texas.
Da molti anni, infatti, il vino italiano ricopre una posizione di leadership negli Stati Uniti, nel 2017 l’Italia è stata il primo fornitore in quantità e il secondo in valore con una quota di mercato rispettivamente del 27,7% e 31,4%. Gli Usa rappresentano il primo mercato di destinazione del vino italiano, assorbendo il 23,5% dell’export totale per un valore che nel 2017 ha toccato 1,86 miliardi di dollari. Nelle nostre vendite prevalgono i vini bianchi (circa il 37% del totale), seguiti dai rossi (34%) e dai vini frizzanti (20%). Questi ultimi sono anche la componente più dinamica delle nostre esportazioni e lo scorso anno sono cresciuti di circa il 10%. L’intera campagna, che sarà presentata ufficialmente a Vinitaly, è stata realizzata grazie a uno stanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico.

La campagna di comunicazione si inserisce in un più ampio progetto promozionale dedicato al vino, che prevede per gli Stati Uniti un investimento complessivo di circa 20 milioni di euro in tre anni. oltre a numerose attività realizzate dall’ICE in collaborazione con i principali attori del Sistema vino, tra cui, ovviamente, VeronaFiere e Vinitaly: da un piano di formazione per ampliare la conoscenza del patrimonio enologico italiano, all’organizzazione di missioni in Italia rivolte a operatori commerciali e giornalisti, dall’attività a favore di newcomers con l’introduzione di un numero limitato di aziende italiane non ancora presenti in Usa, all’organizzazione di eventi per la stampa e il trade negli States; e ancora la collaborazione con catene di ristorazione e distribuzione per azioni di promozione e formazione all’apertura del “Desk Vino” nell’ufficio di New York dell’Ice per mantenere rapporti costanti con gli operatori americani e assistere le imprese italiane. Nella seconda parte dell’anno la campagna di comunicazione prenderà il via anche in Cina, diventando così il progetto più ambizioso mai realizzato per il settore del vino dall’Agenzia Ice: una grande opportunità per le imprese italiane ma anche per i consumatori americani e cinesi. 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website