|  |  | 

In primo Piano Vino News

Vini Masi a bordo di Air Dolomiti

Stampa Articolo

Siglato l’accordo tra la storica azienda vitivinicola della Valpolicella e il vettore aereo: sui voli della compagnia i viaggiatori potranno degustare tre vini

a cura di Elisabetta Tosi

r imparare qualcosa di nuovo e di bello ogni occasione è buona: anche un volo aereo. Per tutto il 2018 i passeggeri che sceglieranno di viaggiare con Air Dolomiti potranno iniziare un percorso di conoscenza della Valpolicella che parte dai vini serviti a bordo e continua a terra, con la visita all’azienda. Masi Agricola e Air Dolomiti (la piccola e dinamica compagnia aerea italiana del gruppo Lufthansa) hanno presentato in questi giorni un accordo grazie al quale  il servizio di bordo Settimocielo metterà a disposizione dei viaggiatori su tutti i voli della compagnia una selezione di 3 vini della storica azienda veronese: il bianco Soave Classico “Colbaraca”, il rosso Valpolicella Classico Superiore “Toar”, e lo spumante metodo Charmat Pinot Grigio “Moxxè”.

Per questo progetto la Masi s’incaricherà di preparare nel corso dell’anno gli assistenti di volo sulle peculiarità enologiche dei vini offerti a bordo, così da  garantire ai passeggeri una migliore e più completa esperienza enogastronomica. “Essere vicini al consumatore significa anche aiutare il nostro territorio a esprimersi al meglio – ha spiegato il presidente della Masi, Sandro Boscaini “E ciò può avvenire già a partire da un volo con Air Dolomiti. Siamo lieti di contribuire a un’esperienza di volo esclusiva che può essere ampliata una volta giunti a destinazione attraverso la visita della nostra Tenuta Canova”. L’attenzione al cliente è un valore condiviso sia da Air Dolomiti che da Masi, e questa comune sensibilità si è tradotta nella volontà di arricchire l’esperienza dei molti visitatori che ogni anno arrivano a Verona grazie ai voli di Air Dolomiti con una offerta articolata che comincia tra le nuvole e continua poi a terra. “In questi tempi di offerte low cost noi siamo convinti che la qualità paghi sempre – ha commentato il presidente di Air Dolomiti Joerg Eberhart – Con Masi c’era un’amicizia già da anni, perchè le nostre aziende si basano su valori comuni, e la qualità è uno di questi. Per questo anche i nostri assistenti di volo riceveranno una formazione specifica su questi vini, per poter dare un servizio migliore ai passeggeri che sono sempre interessati ad approfondire. I nostri viaggiatori – ha concluso Eberhart – per noi non sono semplici clienti, ma sono ospiti che trattiamo con lo stesso riguardo che avremmo se venissero a casa nostra”. Tutti i passeggeri Air Dolomiti che presenteranno la propria carta d’imbarco e il voucher, – scaricabile a bordo tramite la piattaforma Inflight Entertainment – potranno vivere la Masi Wine Experience a Tenuta Canova di Lazise. Qui si potranno visitare i vigneti, la cantina di affinamento, il Masi Wine Discovery Museum e degustare gratuitamente una selezione di etichette.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • FORMAGGIO STELVIO DOP

    FORMAGGIO STELVIO DOP

    Lo Stelvio è l’unico formaggio dell’Alto Adige che può vantare dal 2007 l’ambita Dop che certifica la qualità e l’autenticità del prodotto. Lo Stelvio DOP è un pregiato formaggio vaccino di montagna, ispirato alla migliore

  • SPECK ALTO ADIGE IGP

    SPECK ALTO ADIGE IGP

    Lo speck appartiene all’Alto Adige esattamente come le montagne, le mele e il vino. Unico nella produzione e nel gusto, con la sua affumicatura leggera e la sua stagionatura all’aria fresca è conosciuto dai buongustai

  • MELA ALTO ADIGE IGP

    MELA ALTO ADIGE IGP

    Le mele dell’Alto Adige maturano in condizioni ottimali: aria fresca e pulita, terreni fertili, clima ideale e sistemi di coltivazione in armonia con l’ambiente. Con i suoi 18.400 ettari l’Alto l’Alto Adige rappresenta la più

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website