|  |  |  | 

EVENTI In primo Piano NEWS

Viaggiatori nel tempo del Ferrara Buskers Festival®

Stampa Articolo

Percorsi turistici, tra arte e letteratura, nei luoghi che rievocano la storia della 32° Rassegna Internazionale del Musicista di Strada, dal 23 agosto all’1 settembre 2019.
Per la prima volta al Ferrara Buskers Festival®, la Rassegna Internazionale del Musicista di Strada – la cui 32° edizione si terrà dal 23 agosto al 1° settembre, con omaggio a Copenaghen, Città Ospite d’Onore, e circa 1000 tra artisti e musicisti che si esibiranno per le strade della città -, gli spettatori, come viaggiatori nel tempo, potranno partecipare a speciali visite guidate tra i luoghi ferraresi, che rievocano la storia del festival di musica di strada più antico d’Europa e più grande del mondo.
Un’iniziativa nata dalla collaborazione tra l’Associazione Ferrara Buskers Festival®, l’Associazione Puedes e l’Università di Ferrara nell’idea di ritorno alle origini, che quest’anno è il fil rouge di tutta la manifestazione, e per svelare una nuova chiave di lettura dell’arte e della letteratura della città ferrarese. Un percorso turistico atipico ed innovativo, passando dalla natura all’arte, attraverso le piazze metafisiche disegnate da Giorgio De Chirico, per ritrovarsi in un’atmosfera hygge nel giardino zen della casa di Stefano Bottoni, l’Ideatore e Direttore Artistico del Ferrara Buskers Festival®, il luogo che fa da contorno all’officina in cui nel 1987 è nata l’idea della rassegna stessa. Le visite guidate, durante le quali si potranno scoprire storie inedite e aneddoti curiosi sui luoghi del festival, si terranno venerdì 30 e sabato 31 agosto 2019 e a partire dal 22 giugno potranno essere prenotate sul sito della manifestazione: www.ferrarabuskers.com
Intanto, gli organizzatori continuano a lavorare intensamente per la nuova edizione, che si preannuncia ricca di novità. Da qualche giorno è online anche il canale Spotify del Ferrara Buskers Festival® con le playlist delle canzoni interpretate dai musicisti di strada che in questi 32 anni hanno partecipato al Festival. Il pubblico stesso è invitato a segnalare i propri pezzi preferiti all’organizzazione che provvederà ad inserirli.
Il 30 aprile sono scaduti i termini per le candidature da parte degli artisti per la nuova edizione. In tutto sono giunte agli organizzatori 747 proposte, che da adesso saranno valutate per scegliere i protagonisti della 32° rassegna.
Sono, inoltre, ancora disponibili gli ultimi posti per gli espositori area FOOD UFFICIALE del festival

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website