|  | 

In primo Piano

Valle di Cogne, vacanze tra sport e tradizione

Stampa Articolo
Al via la stagione invernale di Cogne: numerosi gli appuntamenti sportivi e fieristici, senza dimenticare le grandi feste per celebrare l’arrivo del nuovo anno

La Valle di Cogne, paradiso innevato per gli amanti dello sci, offre durante la stagione invernale anche tante altre possibilità di vivere grandi emozioni: dal cramponnage alle suggestive escursioni con le racchette da neve, dalle gite in slitta trainata da cavalli nei boschi del Parco Nazionale del Gran Paradiso all’arrampicata su ghiaccio delle cascate di Lillaz per i più sportivi.

Ai cascatisti – esperti o principianti che si avvicinano alla disciplina – è dedicato l’evento Cogne Ice Opening, dal 13 al 17 dicembre, durante il quale oltre cento appassionati raggiungeranno la valle di Cogne per una tre giorni di scalate, clinic, test e bei momenti di condivisione. Qui, anche per gli spettatori è sempre affascinante ammirare le cascate di Lillaz punteggiate da numerosi e colorati scalatori.

Da non perdere poi la fiaccolata tradizionale del 31 dicembre fra le vie di Lillaz, nel tardo pomeriggio, con un tour del borgo e golose degustazioni. E alla sera si festeggia il Capodanno in piazza con musica e divertimento per tutti. Sempre per dare il benvenuto al nuovo anno, è prevista il 3 gennaio 2019 l’accensione del grande falò nella piazza principale di Cogne, preceduta da un’altra fiaccolata per le stradine del paese e da una esibizione dei maestri di sci sulle piste di discesa e di fondo.

Infine, come ogni anno, il 30 e 31 gennaio, a circa 40 minuti in auto da Cogne, il ruolo da protagonista spetterà alla Fiera di Sant’Orso ad Aosta: un’occasione unica non solo per ammirare i migliori manufatti dell’artigianato valdostano (in legno, pietra ollare e ferro battuto, fino ai merletti e ai cesti di vimini), ma soprattutto di respirare un’atmosfera di altri tempi, permeata da un entusiasmante spirito creativo a cui si uniscono degustazioni e intrattenimenti musicali.

Per tutte le informazioni, vi suggeriamo di consultare il sito www.cogneturismo.it.

Antonio Forestieri

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website