|  | 

Cibo News

Università dei Sapori: quando la passione per il cioccolato diventa opportunità di lavoro

Stampa Articolo
La passione per il cioccolato e per i dolci può anche trasformarsi in una… concreta opportunità di lavoro grazie all’Università dei Sapori. Costituito a Perugia nel 1996 il Centro Nazionale di Formazione e Cultura dell’Alimentazione forma professionisti della cucina e del settore alimentare di tutta Italia e, come in una vera e propria “palestra” gastronomica, permette di acquisire competenze attraverso una metodologia incentrata sul saper fare. Nell’ambito della kermesse Cioccolentino un ruolo accademico e divulgativo, intorno ad uno degli alimenti più amati ed affascinanti, è stato affidato proprio all’Università dei Sapori, fiore all’occhiello in Umbria per quanto riguarda l’alta formazione nel settore food.

Noi abbiamo seguito la lezione del maestro pasticcere Andrea Biagiotti che ha proposto delle praline al cioccolato fondente in due gustose versioni: ganache di cannella e zafferano e ganache con cioccolato fondente, lamponi e aceto balsamico. Lezione che presto sarà riproposta integralmente nella sezione video di Vie del gusto e You Tube.

foto copia 2

Con quartier generale a Perugia, l’Università opera in stretta sinergia con l’Umbria – intesa quale preziosa risorsa da valorizzare anche nell’ambito dell’apprendimento – e nell’ottica dell’espansione sul territorio anche nelle sedi distaccate di Narni all’interno della scenografica Rocca dell’Albornoz e ad Orvieto nel Palazzo di San Giovanni, sede anche dell’Enoteca Regionale. L’attività è realizzata anche all’estero in paesi come Romania, Polonia, Serbia, Bulgaria, Brasile, Canada, Stati Uniti.

In foto la lezione del maestro pasticcere Andrea Biagiotti a Cioccolentino – Ph. Matteo Desiderio

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website