|  |  | 

In primo Piano Vino News

Un brindisi per Disabili No Limits

Stampa Articolo

Con la vendemmia solidale di Le Manzane sono stati raccolti 13.980 euro, devoluti alla Onlus di Giusy Versace

«Da grande voglio fare il ricercatore». Questo il desiderio che Sammy Basso ha espresso nel corso della serata di presentazione della vendemmia solidale 2018 della cantina trevigiana Le Manzane, durante la quale è stato consegnato alla presidente della onlus Disabili No Limits, Giusy Versace, un assegno di 13.980 euro, frutto della festa della raccolta dell’uva 2017. Il titolare dell’azienda di San Pietro di Feletto, Ernesto Balbinot, ha annunciato che il ricavato della prossima edizione della vendemmia solidale (che si svolgerà domenica 9 settembre) sarà invece devoluto proprio all’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus, per finanziare la ricerca sulla rarissima sindrome da invecchiamento precoce che ha colpito Sammy.

Atleta paraolimpica, conduttrice televisiva italiana e, di recente, anche Deputato alla Camera, nel 2011 la Versace ha fondato la onlus Disabili No Limits allo scopo di portare lo sport e la sua energia nella vita di tanti disabili promuovendolo come terapia e come nuova opportunità di vita. Nel corso della serata, la presidente Versace ha anticipato che i fondi della vendemmia solidale 2017 saranno impiegati proprio per acquistare nuovi ausili sportivi da donare a persone disabili.

«Siamo tutti molto entusiasti per la grande attenzione e sensibilità che tutta la famiglia de Le Manzane ha manifestato – ha dichiarato la presidente – Trovare aziende così generose non è comune. Siamo felici della loro amicizia e speriamo di essere presenti alle prossime vendemmie per sostenere anche le loro future iniziative».

Parlando di lei e dell’altro ospite speciale della serata, Sammy Basso, ha così detto Ernesto Balbinot, titolare della cantina Le Manzane: «Giusy e Sammy sono due persone straordinarie che stanno dedicando la propria vita ad abbattere le barriere della disabilità non solo per loro stessi, ma anche per gli altri, con una forza e una positività incredibili: sono un esempio per tutti noi».

Maurizio Turrisi

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website