|  |  |  |  | 

Cibo News EVENTI In primo Piano NEWS

TUTTI I MODI GOLOSI PER DIRE “TI AMO”

Stampa Articolo
DA GIULIETTA E ROMEO INVERDURATI AI 100 CALICI PER 100 COPPIE,
IL PARCO DEL CIBO DI BOLOGNA SI TINGE DI ROSSO PER IL GIORNO DEGLI INNAMORATI

È tempo di San Valentino e come ogni anno è caccia all’occasione romantica da non perdere. E se a far da padroni questa volta non fossero i fiori ma le verdure? A FICO Eataly World dal 14 al 16 febbraio andrà in scena l’Inverdurata di Pachino, l’arte siciliana di intagliare le verdure come un grande mosaico vegetale.
Il parco agroalimentare più grande del mondo ospiterà infatti l’associazione siciliana Capo Pachyni, che farà conoscere quest’arte viva, profumata e multicolore, tipica della zona di Pachino. Tra i protagonisti delle tre giornate bolognesi ci saranno anche il Pomodoro di Pachino Igp, vino, pesce e prodotti locali per raccontare attraverso showcooking, degustazioni e stand espositivi la storia, la cultura e le tradizioni di questo territorio in provincia di Siracusa.
Dalle celebri coppie di innamorati come Giulietta e Romeo fino alle rappresentazioni più curiose, tutti i visitatori potranno assistere ad un’aromatica e colorata composizione vegetale. Ed anche senza sprechi: i mosaici vengono infatti realizzati con frutta e verdura di scarto o di terza/quarta scelta che non finisce sulle nostre tavole.
La manifestazione, unica nel suo genere, nasce nel 2004 a Pachino su iniziativa dell’APAC (Associazione Pachinese Anticrimine), per diffondere il messaggio della legalità nei suoi diversi aspetti. Si sviluppa intorno ad un tema annuale ed elegge i vincitori in base a criteri di fattibilità, bellezza artistica e originalità del progetto. Oggi è realizzata da ATS (Associazione Temporanea di Scopo) Capo Pachyni, costituita da associazioni e imprenditori pachinesi. Un elogio all’agricoltura che è anche un importante momento sociale e culturale che vede il riunirsi di artisti, amici, compaesani e famiglie.
L’amministratore delegato di FICO, Tiziana Primori: “FICO è un luogo unico al mondo dove scoprire l’eccellenza del cibo italiano, i territori in cui nasce e lasciarsi stupire da tradizioni artigianali come quella, davvero straordinaria, di Pachino: grandi mosaici di verdure che uniscono gusto, arte e maestria”.
“Dopo il successo dell’edizione 2019 – aggiunge il presidente ATS Carlo Scollo – travolti dall’entusiasmo abbiamo subito iniziato a lavorare per il 2020, convinti che il lavoro sinergico tra associazioni e privati fosse l’unica strada da percorrere per valorizzare l’Inverdurata e la città di Pachino. Renderemo omaggio ad una della più antiche arti dello spettacolo, il circo – contuna Scollo –. Clown, trapezisti, acrobati e giocolieri capaci di affascinare artisti, pittori e anche registi tra cui Federico Fellini, e far sognare grandi e bambini”.
Ma nel weekend dell’amore ad essere protagoniste non saranno soltanto le verdure. Venerdì 14 febbraio, infatti, dalle 18.00 alle 19.00 spazio anche al cioccolato con una degustazione guidata per due, il più dolce dei modi per dichiararsi amore. A seguire, dalle 19:30, andrà in scena invece “100 calici per 100 coppie”, un gioco-quiz di coppia sul vino per vincere una cena gratuita per 2 nel ristorante preferito all’interno del Parco.
Per informazioni e prenotazioni su tutti gli eventi di febbraio: http://www.eatalyworld.it

FICO EATALY WORLD, IL PARCO DEL CIBO PIÙ GRANDE DEL MONDO
FICO Eataly World è il più grande parco agroalimentare del mondo. A Bologna, su 100.000 mq, la Fabbrica Italiana Contadina racchiude la biodiversità italiana dal campo alla forchetta, offrendo svariate possibilità di divertimento educativo attraverso 2 ettari di campi e stalle all’aria aperta con più di 200 animali e 2000 cultivar, ed 8 ettari coperti con 40 fabbriche che producono dal vivo il meglio del nostro agroalimentare, oltre 45 luoghi ristoro, botteghe e mercato, aree dedicate allo sport, ai bimbi, alla lettura e ai servizi, 6 aule didattiche, 6 grandi “giostre” educative, teatro e cinema, un centro congressi modulabile da 50 a 1000 persone, una Fondazione che unisce 4 università e un parco giochi indoor dedicato ai più piccoli, il Luna Farm. Ogni giorno il Parco, a ingresso gratuito, propone un ricco calendario di tour, appuntamenti culturali e conviviali, attività didattiche per le scuole, corsi e eventi per grandi e piccoli.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website