|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Toscana: torna Jazz&Wine in Montalcino

Stampa Articolo

Dal 12 al 22 luglio parata di grandi nomi della scena jazzistica italiana e internazionale: la grande musica incontra i grandi vini

E’ un compleanno importante quello che si festeggia quest’anno nel borgo del Brunello: per il 21esimo anno di seguito, grandi interpreti del jazz nazionale ed estero si ritroveranno per esibirsi a “Jazz & Wine a Montalcino”, una delle rassegne più attese dagli appassionati del genere, nata dalla collaborazione tra l’azienda vinicola Banfi, la famiglia Rubei dell’Alexanderplatz di Roma ed il Comune di Montalcino. Dal 12 al 22 luglio si alterneranno sui palchi del Castello Banfi e della Fortezza di Montalcino alcuni degli esponenti più famosi e di maggior talento dell’attuale scena jazzistica: dopo l’anteprima affidata al sassofonista e compositore Dayna Stephens e al suo gruppo, l’apertura ufficiale del festival sarà martedì 17 luglio a Castello Banfi con la Jazz & Wine Orchestra diretta dal M.o Mario Corvini. Formatasi per festeggiare quel sodalizio tra vino e jazz che ha reso questo festival famoso dentro e fuori l’Italia, questa big band di quasi 20 elementi è dal 2015 una presenza fissa del festival, e tradizionalmente accompagna un ospite straniero: per questa edizione si tratterà del sassofonista argentino Javier Girotto.

La rassegna proseguirà poi con altri celebrati nomi del jazz statunitense e italiano, per concludersi poi domenica 22 luglio alla Fortezza di Montalcino con uno dei musicisti più autorevoli e rispettati del mondo musicale contemporaneo: il vincitore di ben 5 Grammy Awards (gli Oscar della musica) Christian McBride, in concerto con i New Jawn.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website