|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Torino: sbarca la Festa del Bio

Stampa Articolo

L’evento, organizzato da FederBio, approda nel centro storico del capoluogo piemontese con un corposo programma di show cooking, giochi, degustazioni e talk show a tema biologico

Dopo il successo della tappa milanese, il 26 maggio arriva a Torino il Villaggio del BIO con un ricco programma di eventi. In piazza Vittorio Veneto, per tutta la giornata, dalle 10 alle 19, sarà possibile giocare, degustare i prodotti biologici Made in Italy e ascoltare in uno spazio aperto al confronto che coinvolgerà aziende, consumatori, giornalisti, blogger, esperti, studenti, adulti e bambini.

L’evento, organizzato da FederBio per promuovere la conoscenza e il consumo dei prodotti biologici certificati nel rispetto dell’ambiente, dell’uomo e della biodiversità, è stato reso possibile anche grazie alla collaborazione attiva degli sponsor presenti all’interno del villaggio che, con le loro degustazioni e i loro laboratori, hanno contribuito ad arricchire il palinsesto della giornata con attività informative e ludiche all’insegna dei sapori naturali e del sano divertimento.

Il Villaggio del BIO ospita spazi espositivi per presentare i prodotti e servizi del mondo biologico e per spiegare al pubblico come leggere un’etichetta Bio, capire il significato di agricoltura biologica e biodinamica e conoscere tutti i benefici derivanti dal consumo di alimenti biologici. Diversi i momenti ludici pensati sia per gli adulti che per i più piccoli. Per gli amanti dei social, in particolare di Instagram, è aperto il concorso fotografico #scattailatoBIO: utilizzando questo hashtag, ogni partecipante può postare fino a 5 immagini che raccontino la propria idea di un mondo biologico e sostenibile; è previsto un premio finale che sarà assegnato all’autore dello scatto migliore. Tanti gli eventi dedicati ai bambini all’interno del Baby BIOpark: dal laboratorio Esperienza Tattile curato da Fileni BIO, che prevede un’esperienza tattile/sensoriale alla scoperta della filiera avicola biologica, alla merenda tutta BIO a cura di Rigoni di Asiago, Barilla e Granarolo, al laboratorio di riciclo creativo dei packaging.

“La festa del biologico italiano in movimento –  ha dichiarato Paolo Carnemolla, Presidente FederBio – è un’occasione unica per portare nelle piazze l’eccellenza del bio made in Italy, diffondendo così la conoscenza di un cibo sano, certificato e sostenibile verso il consumatore finale. Il biologico è la più autentica espressione del modello agricolo italiano, che valorizza la biodiversità, salvaguarda l’ambiente e opera secondo regole internazionali e di tracciabilità e rappresenta la via per il rilancio produttivo, economico e ambientale della filiera agroalimentare italiana”

Dopo la tappa torinese, la Festa del BIO si sposterà a Roma (9 giugno), Verona (23 giugno) per chiudere infine a Bologna (8 settembre).

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website