|  | 

Cibo News

Stop allo stress postprandiale

Stampa Articolo
Le bevande a base di succo di ribes nero, ananas e prugna riducono lo stress infiammatorio postprandiale. Lo dimostra lo studio Inran – l’ente pubblico italiano per la ricerca in materia di alimenti e nutrizione vigilato dal Mipaaf www.inran.it pubblicato su Current Pharmaceutical Design.
I risultati di questo studio forniscono, per la prima volta, le basi scientifiche dell’importanza delle bevande a base di frutta e, di conseguenza della frutta stessa, nello svolgere un’importante azione anti-infiammatoria in associazione con un pasto ad alto contenuto in lipidi, induttore di stress infiammatorio e di fattori di rischio cardiovascolare – spiega l’autore dello studio, il professor Mauro Serafini, ricercatore e responsabile del Laboratorio Antiossidanti dell’Inran.
È importante rimarcare che il consumo di pasti ad alto contenuto in grassi ed energia debba essere fortemente controllato, ma nel caso in cui ci si conceda il lusso del pasto “fuori regola” ed “una tantum”, è importante associarlo con alimenti ricchi di composti bioattivi, come un succo a base di frutta o la frutta stessa, per ridurre lo stress infiammatorio postprandiale.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website