|  |  | 

In primo Piano itinerari enogastronomici

Simone Loguercio è il Miglior Sommelier d’Italia Trento Doc

Stampa Articolo

Il verdetto della giuria di Merano premia il sommelier del ristorante fiorentino Konnubio. Sul podio anche Valentino Tesi, Massimo Tortora e Simone Vergamini

È Simone Loguercio il vincitore dell’edizione 2018 del concorso “Miglior Sommelier d’Italia Premio Trentodoc”, la cui finale si è svolta sabato 3 ottobre in quella Merano che si appresta ad inaugurare l’edizione 2018 del suo celebre Wine Festival.

Sommelier del ristorante Konnubio a Firenze, nonché sommelier della Delegazione di Firenze dell’Associazione Italiana Sommelier, Simone Loguercio  si è conteso la finale con altri tre colleghi toscani: il pistoiese Valentino Tesi, arrivato secondo, il livornese Massimo Tortora e il lucchese Simone Vergamini, che si sono classificati terzi ex aequo.

Si tratta solo dell’ultimo riconoscimento per quello che, in questo momento, è considerato il miglior sommelier italiano. Simone Loguercio, infatti, si era guadagnato in questo 2018 sia il titolo di Migliore Sommelier della Toscana che del Sagrantino, mentre nel 2017 era stato eletto Miglior Sommelier del Lambrusco e Migliore Sommelier dell’Albana.

Da un anno, Loguercio lavora al ristorante Konnubio, dove gestisce la cantina e consiglia le etichette che accompagnano le creazioni della chef Beatrice Segoni,  tra i maggiori interpreti, oggi, della ristorazione toscana.

Konnubio apre le sue porte fin dalla mattina, offrendo colazioni al banco o a buffet, con una scelta di dolci e piatti salati preparati come in casa. Konnubio, ovviamente, è anche ristorante, con una formula “smart” a pranzo e una più articolata per la cena. Perfetto anche per una pausa pomeridiana, con the, infusi, dolci e tanto altro, Konnubio è infine anche un raffinato cocktail bar, con la sua elegante selezione di vini, spirits e la ricca carta mixology

.

Antonio Forestieri

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • FORMAGGIO STELVIO DOP

    FORMAGGIO STELVIO DOP

    Lo Stelvio è l’unico formaggio dell’Alto Adige che può vantare dal 2007 l’ambita Dop che certifica la qualità e l’autenticità del prodotto. Lo Stelvio DOP è un pregiato formaggio vaccino di montagna, ispirato alla migliore

  • SPECK ALTO ADIGE IGP

    SPECK ALTO ADIGE IGP

    Lo speck appartiene all’Alto Adige esattamente come le montagne, le mele e il vino. Unico nella produzione e nel gusto, con la sua affumicatura leggera e la sua stagionatura all’aria fresca è conosciuto dai buongustai

  • MELA ALTO ADIGE IGP

    MELA ALTO ADIGE IGP

    Le mele dell’Alto Adige maturano in condizioni ottimali: aria fresca e pulita, terreni fertili, clima ideale e sistemi di coltivazione in armonia con l’ambiente. Con i suoi 18.400 ettari l’Alto l’Alto Adige rappresenta la più

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website