|  | 

Prodotti

Cantina Scala Fenicia, Capri

Stampa Articolo
Il ritorno del Capri Doc

Meno di mezzo ettaro di vigneto, una cantina di 40 metri quadrati, 2010 come la prima annata del ritorno in bottiglia della Doc Capri. Sono questi i numeri magici di Scala Fenicia il ritorno al futuro della Doc dell’isola di Capri, un vino bianco che Andrea Koch, giovane musicista laureato in filosofia, ha deciso di timonare verso il successo. E le premesse ci sono tutte, il vigneto, coltivato con amore da Gigino, 75 anni tutti passati sull’isola flegrea, sembra aver fatto tornare un vino dimenticato, un sapore della terra che mancava e che, grazie alla tenacia dell’enologo Giuseppe Pizzolante Leuzzi, ora è fruibile a tutti.

Andrea, che  ci tiene a dirlo anche sul sito di Scala Fenicia – l’azienda prende il nome dalla famosa Scala di costruzione romana che si inerpica dal mare al centro –  ha una filosofia aziendale rigida che prevede la coltivazione biologica anche attraverso l’uso di letami di animali, tre mucche e un toro, allevati nella stessa casa vinicola. Tutto viene fatto in piccolo, seguito passo passo e i 4 mila metri quadrati di vigneto, disposto su più  terrazze è diciamo controllato a vista. Le uve quindi sono certificate biologiche dall’Istituto Mediterraneo di Certificazione e sono protette dalle eventuali contaminazioni esterne.

Scala Fenicia Capri

Tutto qui è operato dalla sola mano dell’uomo: il terreno e’ lavorato con l’uso della zappa e non con le macchine, la raccolta delle uve fatta a mano e trasportate in piccole cassette in cantina, mentre la vinificazione con pressatura soffice e bassa temperatura per mantere intatti i profumi nel bicchiere, è frutto della sapiente capacità dell’enologo.

Una bottiglia rara, quella di Scala Fenicia 2010, che abbiamo degustato con delle carni bianche semplici in una prima sera d’autunno ancora calda. Una bottiglia che abbiamo voluto premiare come vino del mese per un insieme di fattori vincenti, primo fra tutti quello di aver riportato in vita una Doc, quella di Capri, nel segno della tradizione in vigneto, ma della modernità in cantina. Un vino giovane e nello stesso tempo antico, affidato dalla famiglia Koch al figlio Andrea che, sacrificando qualche divertimento della sua età, ha saputo far rinascere una bella storia di vino e di territorio.

Scala Fenicia è l’unico vino della denominazione a compiere l’intero ciclo produttivo dalla vigna alla bottiglia interamente sull’isola in una sorta di viticoltura cosiddetta eroica. Il vigneto è allevato a pergola e a filare, è terrazzato e comprende tre cloni locali di varietà bianche autoctone – greco 50%, falanghina 30%, biancolella 20% – Il vino della vendemmia 2010 ha profumi di ginestra, limone: in bocca esprime le potenzialità di una grande bianco la cui acidità fa pensare anche ad un invecchiamento di un paio d’anni per meglio affinarsi in bottiglia e maturare. Il vino è di un bel giallo paglierino scarico e si mostra nel bicchiere con prime note decisamente sapide che richiamano il mare che circonda l’isola di Capri. E’ persistente e conferisce al palato un senso di freschezza generale. 

 

SCALA FENICIA
Via Fenicia, 15
Tel.081.8389403
www.scalafenicia.com

Enologo: Giuseppe Pizzolante Leuzzi

Uva: ciunchese (greco), San Nicola (biancolella) e falanghina

Prezzo: circa 13,00 euro

Bottiglie: 3800

Tags

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • MIKS benessere secondo natura

    MIKS benessere secondo natura

    Molino Favero presenta MIKS, la nuova linea di farine native, senza glutine e OGM free, con le quali lo chef Stefano Polato ha ideato delle ricette riportate sul retro delle confezioni. Esse recuperano i sapori

  • Buon compleanno Radicchio Rosso!

    Buon compleanno Radicchio Rosso!

    Il radicchio rosso, anche definito “fiore d’inverno”, compie 20 anni! Era il 1996 quando, primo tra i prodotti ortofrutticoli in Europa, venne riconosciuta l’Indicazione Geografica Protetta. E per festeggiarne l’anniversario lo scorso weekend, da giovedì

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website