|  | 

Ricette

Risotto al Parmigiano reggiano e Aceto balsamico tradizionale di Modena Dop

Stampa Articolo
Il risotto è un primo piatto molto antico e dalle origini travagliate. Pare che persino il compositore Giuseppe Verdi avesse elaborato una sua ricetta a riguardo. Dal sud dell’Italia – pare che sia nato a Napoli – questo modo di preparazione del riso (cottura a risotto) giunse e si consolidò soprattutto nella tradizione culinaria dell’Italia settentrionale, anche se oggi è uno dei più gettonati in qualsiasi tavola del Paese.
La ricetta che vi proponiamo oggi è quella di Lorena, autrice del blog Briciole di Sapori.
Dietro la sua semplicità, questo piatto nasconde una grande raffinatezza dovuta ai suoi pregiati ingredienti. Aduna preparazione alquanto semplice, da gustare calda, si uniscono due prodotti di pregio, quale il Parmigiano reggiano stagionato 24 mesi e l’Aceto balsamico tradizionale di Modena Dop, invecchiato per oltre 25 anni in vaselli di Gelso.
Ph. Briciole di Sapori

Risotto al Parmigiano Reggiano e Aceto balsamico di Modena Dop, Ph. Briciole di Sapori

Ingredienti per 4 persone
– per la quantità di riso regolarsi in base alle proprie abitudini (solitamente un bicchiere a persona)
– 1,5 lt circa di brodo vegetale
– 100 gr di Parmigiano Reggiano 24 mesi
– 1 cucchiaio di aceto balsamico
– 1 foglia di alloro
– 40 gr di burro
– vino bianco secco
– sale
– 1 scalogno
– olio e.v.o. q.b.
Preparazione:
– Scaldate il brodo e tenetelo poi a fuoco basso;
– In una casseruola fate ammorbidire lo scalogno finemente tritato in olio extra vergine di oliva e una foglia di alloro;
– Aggiungete il riso e fatelo tostare, quindi sfumate con un’abbondante spruzzata di vino bianco e lasciare evaporare;
– Versate un mestolo di brodo. Quando il riso lo avrà quasi completamente assorbito, aggiungetene un altro e proseguire così;
– Aggiustate di sale;
– A cottura ultimata (il chicco di riso deve rimanere leggermente al dente), spegnere il fuoco e aggiungete il burro, il Parmigiano Reggiano grattugiato e l’aceto balsamico;
– Mescolate velocemente e lasciate riposare 2 minuti;

– Servite nei piatti versando ancora qualche goccia di aceto balsamico;

Consiglio: il risotto va mescolato il meno possibile per evitare la rottura dei chicchi di riso e va utilizzato un cucchiaio di legno, meglio se con il buco in mezzo.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website