|  |  |  | 

CONSIGLIATI DI LE VIE DEL GUSTO In primo Piano itinerari enogastronomici

Relais & Châteaux, al via la stagione gourmet 2018

Stampa Articolo

Riparte il viaggio alla scoperta delle eccellenze del territorio, dove cucina e ospitalità sono arte che si tramanda da generazioni

Un ricco calendario di appuntamenti gastronomici che si alterneranno nella splendida cornice di alcuni tra i migliori hotel di charme e ristoranti gourmet di tutta Italia. Inizia ufficialmente la stagione dei grandi eventi culinari firmati Relais & Châteaux, che quest’anno saranno caratterizzati dal binomio “cucina & territorio”. Dalle Alpi al Mar Mediterraneo, saranno numerose le suggestioni inedite per celebrare, attraverso il linguaggio universale del gusto e della convivialità, tutte le arti e le diverse espressioni del bien vivre: arti “nobili” e artigianato, poesia e letteratura popolare, moda e costumi locali. 

Il talento degli chef Relais & Châteaux esalterà i prodotti e le tradizioni culinarie locali – dai vini del Roero ai capperi di Salina – per raccontare, attraverso inediti percorsi gustativi e sensoriali, queste storie uniche e avvincenti.  Dal ritmo lento del lavoro nei campi alle rapide trasformazioni della città, dall’antica arte della legatoria alle moderne arti raffigurative, passando per il silenzio delle vette e la mondanità di eventi che si tramandano da secoli: sono solo alcuni degli ‘ingredienti’ da cui prenderanno vita le serate in programma. Il filo conduttore di tutti gli appuntamenti sarà l’impegno espresso da Relais & Châteaux e i suoi Associati per la protezione della biodiversità, il rispetto per l’ambiente e la valorizzazione del patrimonio gastronomico e culturale che rende ogni luogo unico, irripetibile e speciale.
 
Il viaggio alla scoperta dell’Italia dei sapori e dei saperi inizierà con due appuntamenti all’insegna della storia. Il 17 marzo, in occasione della Festa dell’Unità d’Italia, Il Bottaccio, maison di lusso ai piedi delle verdi colline di Forte dei Marmi, ospiterà una serata all’insegna della scoperta delle eccellenze territoriali e dei sapori tipici delle Regioni italiane. Chef Nino Mosca proporrà ai suoi commensali un percorso gustativo basato su ricette regionali e prodotti di origine protetta come formaggi delle Alpi, carni toscane, salumi emiliani e pesci del mare di Sicilia, attraverso piatti che rendono unica e universalmente riconoscibile la cucina italiana nel mondo.
 
I profumi e gli antichi fasti dell’isola di Capri saranno invece al centro della serata del 21 marzo a Chateau Monfort (Milano), che vedrà il Resident Chef Domenico Mozzillo protagonista insieme a Chef Edoardo Vuolo del Caesar Augustus (Capri). Ispirati dai mitici racconti delle cene di Lucullo prodotti dalla penna di Plutarco, i due cuochi daranno vita per l’occasione ad un menu che porterà in tavola i profumi e i sapori tipici del Mediterraneo, rivisitati in chiave gourmet, con tonno, calamari e pesci bandiera, proposti in abbinamento ad arance, pomodori, carciofi di San Ferdinando e cipolle di Montoro.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pescara, città di mare e di terra

    Pescara, città di mare e di terra

    Pescara è una piccola città abruzzese, che si trova sul mare. Una realtà molto tranquilla, rispetto ai miei standard. Durante l’estate è una città piuttosto viva, in quanto la sua economia è basata principalmente sul

  • AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    Il 10 ottobre sono iniziati ufficialmente i lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, a Matera, precisamente in Piazza Vittorio

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website