|  | 

Cibo News

Qualità nel piatto contro agropirateria

Stampa Articolo

In Italia operano oltre un terzo delle imprese biologiche europee e siamo al primo posto per numero di prodotti certificati, con 242 denominazioni tra Dop, Igp e Stg. Ma il Belpaese ha anche il record di segnalazioni di cibi “irregolari”, come sottolinea la Cia in occasione del seminario La qualità nel piatto.

La Confederazione italiana agricoltori-CIA pone anche l’accento sul cosiddetto Pacchetto Qualità in via di definizione da parte dell’Europa grazie al quale si amplierà ulteriormente l’orizzonte della qualità regolamentata: si parla, oltre che di sistemi di qualità nazionale, di prodotti di montagna e di fattoria.

Questi marchi sono però poco conosciuti dai consumatori sia in Italia che all’estero e i diffusi fenomeni di agropirateria minano la fiducia dei cittadini, disorientati dall’eccesso di loghi e dalle ricorrenti notizie di scandali e truffe.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website