|  | 

Cibo News

Primavera a Courmayeur

Stampa Articolo
Con l’avvicinarsi della bella stagione Courmayeur si prepara a svelare tutto un mondo fatto di colori, suoni e profumi unici.

La primavera-estate 2012 è un viaggio alla scoperta di ogni sfumatura del Gigante di Granito, tra paesaggi, avventure, storie, curiosità. Dalle escursioni sul Tetto d’Europa alle prelibatezze enogastronomiche, dai trail dell’estate alle chicche cinematografiche e letterarie che hanno fatto entrare il Monte Bianco e tutta la sua valle nel mito.

Toccare il Monte Bianco con un dito? Si può, basta raggiungere la frazione di La Palud per cominciare la più emozionante escursione grazie alle storiche Funivie Monte Bianco. Solo 20 minuti e davanti agli occhi si apre uno scenario da togliere il fiato.

Con l’arrivo della bella stagione, tante le novità attorno all’Ottava Meraviglia del Mondo: i lavori per la realizzazione del nuovo impianto di arroccamento obbligheranno la società di trasporto a fune a chiudere, dal 10 aprile, uno dei tratti più noti dall’ascesa: la celeberrima Terrazza dei Ghiacciai, vera finestra spalancata sul tetto d’Europa.

Un passaggio inevitabile per consentire l’avanzamento dei lavori di una delle opere di ingegneria più ardite e imponenti, la cui fine è prevista per il 2015.

Un vincolo che non impedirà di scoprire tutte le bellezze d’altura del massiccio del Bianco. Un nuovo tracciato infatti, il Sentiero dei Giganti, verrà reso accessibile proprio nei mesi estivi.

La funivia, che fa vivere un’esperienza unica al mondo, mantiene la sua fermata intermedia al Pavillon du Mont Fréty (2173 m). Qui camosci, stambecchi, cervi e volpi sono di casa. Nell’Oasi Naturalistica è possibile ammirare un ambiente alpino ancora intatto, rappresentato anche dal giardino botanico Saussurea, il più alto e suggestivo d’Europa. 

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website