|  | 

EVENTI

Porto Cervo Wine & Food Festival

Stampa Articolo
Da venerdì 13 a domenica 15 maggio la Costa Smeralda accoglie l’ottava edizione del Porto Cervo Wine & Food Festival, l’evento boutique dedicato al meglio della produzione vitivinicola e gastronomica sarda e nazionale. Quest’anno, per la prima volta, i due appuntamenti si svolgeranno nelle stesse date, dando vita ad un percorso coinvolgente tra vignaioli e artigiani del gusto.

Grandi nomi e piccoli produttori si danno appuntamento al Cervo Conference Center per fare conoscere le loro produzioni ad un pubblico selezionato di operatori e agli ospiti della Costa Smeralda, che a maggio offre esperienze indimenticabili. Per tutto il fine settimana le degustazioni saranno accompagnate da un ricco calendario di incontri, presentazioni di libri, masterclass e cene gourmet.

porto-cervo-wine-2016

Oltre a incontri e dibattiti sull’enogastronomia gli amanti dell’alta cucina potranno vedere all’opera lo chef Achille Pinna del ristorante Da Achille a Sant’ Antioco presso il Cervo Hotel. Famoso per i suoi piatti di mare, lo chef propone un menu degustazione ispirato alla sua isola nell’isola: un percorso di viaggi e contaminazioni, corsi ed esperienze lavorative da occidente ad oriente che lo hanno reso uno degli chef più promettenti della Sardegna.

Domenica mattina va in scena la masterclass condotta da Luca Martini, sommelier campione del mondo e dallo chef Roberto Serra del ristorante Su Carduleu, maestro della cucina sarda contemporanea: una degustazione dei grandi vini dell’isola in abbinamento ai piatti preparati dal vivo. Una lezione imperdibile per chi vuole andare oltre gli immancabili Vermentino e pane carasau e scoprire la più ampia ricchezza enogastronomica della terra dei centenari.

Chiude il programma del Porto Cervo Wine & Food Festival lo chef e scrittore Leonardo Lucarelli che, con il romanzo autobiografico “Carne Trita”, racconta la sua vita da cuoco oltre le spettacolarizzazioni televisive, descrivendo la vita in cucina tra grembiuli sporchi di sugo e piani di lavori pieni di farina e coltelli.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • E il  Catarratto divenne “Lucido”

    E il Catarratto divenne “Lucido”

    Dopo due anni di trattative, via libera dal Ministero delle Politiche Agricole alle cantine siciliane per l’utilizzo del sinonimo “Lucido” per le due varietà di Catarratto Grande novità in casa Doc Sicilia. I produttori dell’isola,

  • AICIG

    AICIG

    L’Assemblea Straordinaria dei Soci AICIG si è tenuta il 30 novembre 2018 presso la sala Cavour del MiPAAFT per testimoniare “una svolta storica”, come ha definito Nicola Cesare Baldraghi, presidente AIGIC: coinvolgere non più le

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website