|  |  | 

CONSIGLIATI DI LE VIE DEL GUSTO In primo Piano

Milano, Polpa Burger sbarca a Brera

Stampa Articolo

La catena di burger gourmet ‘fatti su misura’ si espande nel capoluogo meneghino, inaugurando un nuovo ristorante specializzato nei nuovi format dell’eating

Polpa Burger Trattoria, punto di riferimento milanese dei burger tailor-made, ha aperto in via Goito 3, nel cuore di Brera, un nuovo ristorante con un format più adatto alla ristorazione on-the-go e al crescente mercato del delivery. Grazie a un efficiente sistema di ordinazione al banco e a un rilevatore elettronico che segnala il momento in cui è possibile ritirare il proprio ordine, si riducono così i tempi di attesa senza rinunciare all’altissima qualità che da sempre è stata il marchio di fabbrica dei suoi sandwich.

L’ownership delle ricette dall’inizio alla fine. È questo, appunto, il tratto distintivo di Polpa Burger, che controlla tutta la catena produttiva della propria cucina: dalla ricetta del pane, prodotto artigianalmente ogni giorno, alla macinatura della carne che avviene in casa, fino alle patate fresche affettate quotidianamente.

Già presente in zona Porta Romana, Polpa Burger Trattoria offre ai propri clienti l’esperienza di scegliere per intero, a seconda di gusti e curiosità, come comporre il proprio burger, avendo a disposizione diversi tipi di pane, di carne e una vasta gamma di altri ingredienti complementari. In alternativa, è possibile optare per una delle ricette suggerite, tutte create e testate da un team di esperti: dall’hamburger di tacchino riservato ai più piccoli a quello esclusivamente green per i vegetariani healthy, Polpa si rivolge a un ampio target di persone, riuscendo in pratica a soddisfare le richieste di chiunque.

Infine, la posizione strategica della nuova location consente a Polpa Brera di rivolgersi a un pubblico quanto mai vario che spazia dagli uffici in zona ai turisti, dagli habitué delle serate trendy milanesi fino alle famiglie: tutti potranno apprezzare il gusto del vero hamburger ‘sartoriale’ all’italiana.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website