|  |  |  |  | 

In primo Piano Italia NEWS TURISMO

Pig Nic sul Po

Stampa Articolo

È sempre più chiaro che l’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense (PR) non è solamente una struttura che tiene alta la bandiera della tradizione culinaria italiana ma anche e soprattutto il simbolo e il presidio di un territorio che non può essere contenuto da quattro mura, per quanto prestigiose e ricche di storia. A confermare che l’interesse principale dei fratelli Luciano e Massimo Spigaroli è valorizzare e celebrare quell’area pianeggiante dominata dal Grande Fiume, il castello del gusto propone fino al 31 ottobre 2019 un’esperienza gastrofluviale all’aria aperta, per ravvivare la tradizione del pic-nic declinandola in una forma tipicamente emiliana.
Nonostante il nome suggerisca il contrario, il Pig-Nic non è un’iniziativa dedicata soltanto agli amanti del maiale ma, al contrario, una full immersion in un racconto storico-naturalistico che si apre con la passeggiata alla scoperta dei suini di razze antiche (la Nera Parmigiana, la Bordigiana, la Maculata ecc.) e all’interno del percorso Po Forest, condita ovviamente dalle prelibatezze di un cestino confezionato dagli esperti della soddisfazione culinaria dell’Antica Corte Pallavicina.
Prenotando un “Pig Table” – tavolo attrezzato per massimo 8/10 persone nel bosco fluviale del Po – è possibile assicurarsi un’occasione per godersi uno splendido pic-nic targato Spigaroli. Tavolo del maiale, Tavolo della lepre, Tavolo del picchio e Tavolo della volpe diventano così le location d’eccezione da abbinare a MENU Onnivori – con Panino a forma di maiale e Culatello di Zibello Spigaroli, Insalata del Casaro composta da insalata verde con spalla cotta e Parmigiano, Frittata, Dolce, un Frutto, Vinaigrette in vetro e Acqua ½ litro in vetro – o a MENU Vegetariano, inclusivo di Insalata di grani antichi Spigaroli, Insalata del Casaro: insalata verde con Parmigiano, Pane a forma di maialino, Frittata, Dolce, un Frutto, Vinaigrette in vetro e Acqua ½ litro in vetro.
Il costo del cestino pic-nic è di 22 euro a persona (10 euro box bimbi). Inutile sottolineare l’importanza di riportare tutto indietro (vuoti, rifiuti ecc.) e di non lasciare nulla nel bosco.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website