|  |  | 

Cibo News In primo Piano

Pesto ligure, candidatura a patrimonio Unesco entra nel vivo

Stampa Articolo

Dopo un iter iniziato nel 2015, la domanda dovrebbe, a breve, essere presa in considerazione dal Comitato Interministeriale italiano

Genova e la Liguria si coloreranno di verde-basilico, per un’intera settimana, dal 12 al 18 marzo, a sostegno della candidatura del “Pesto Genovese al Mortaio” a patrimonio Unesco. Ricco e articolato il programma degli eventi, tra menù ad hoc, ‘pestate’ collettive in oltre 80 comuni liguri, flash mob gastronomici, fuochi d’artificio verdi e il momento clou che andrà in scena con il Campionato Mondiale del Pesto al Mortaio, che si terrà a Palazzo Ducale sabato 17marzo, con ben 100 concorrenti (50 liguri, 25 italiani e 25 dall’estero) pronti a sfidarsi a colpi di mortaio.

Dopo un iter  iniziato nel 2015, il Pesto al Mortaio nei prossimi giorni  potrebbe essere ammesso nella ‘tentative list’ e quindi procedere lungo l’iter internazionale. A dare più forza alla richiesta sarà la mobilitazione di cittadini e categorie economiche, che culminerà in una raccolta di firme e che ha già come primi testimonial personaggi come Gianni Morandi e le squadre di calcio di Genoa e Sampdoria.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pescara, città di mare e di terra

    Pescara, città di mare e di terra

    Pescara è una piccola città abruzzese, che si trova sul mare. Una realtà molto tranquilla, rispetto ai miei standard. Durante l’estate è una città piuttosto viva, in quanto la sua economia è basata principalmente sul

  • AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    Il 10 ottobre sono iniziati ufficialmente i lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, a Matera, precisamente in Piazza Vittorio

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website