|  |  |  |  | 

Cibo News FOOD In primo Piano Ricette

Pasta con le Sarde – Ristorante Altamarea

Stampa Articolo

RISTORANTE ALTAMAREA PANTELLERIA :
INGREDIENTI:Per 4 persone
• 400 g di bucatini
• un Mazzo di finocchio selvatico
• 1 cipolla
• 1 dl d’olio extravergine di oliva
• 4 acciughe dissalate
• 400 g di sarde fresche
• sale e pepe q.b.
• 25 g di pinoli
• 25 g d’uva passa
• 20 g di mandorle tostate e tritate
• un Pizzico di zafferano
• 60 g di pane grattugiato
• olio per friggere q.b.
• 1 tablespoon di burro

Preparazione
Pulite i finocchietti selvatici e lessateli in una pentola con dell’acqua bollente salata per 15 minuti. Scolateli tenendo l’acqua da parte, strizzateli e tagliateli a cubetti di 1-2 cm per lato.
Pulite e spinate le acciughe e le sarde fresche, tenendo da parte 4 di queste ultime aperte a libro, cioè con i due filetti ancora attaccati dalla parte del dorso.
Fate ammollare l’uva passa lasciandola completamente immersa in una ciotola piena d’acqua tiepida per 20 minuti, quindi scolatela.
In un padellino fate tostare il pangrattato a fuoco vivace fino a quando prenderà un bel colore dorato.
Ponete una padella su un fuoco di media intensità con l’olio e, appena questo sarà caldo, unitevi la cipolla tritata finemente.
Quando questa avrà preso un bel colore dorato, aggiungete le acciughe, facendole sfaldare con la punta di una forchetta, e subito dopo le sarde fresche, l’uva passa, i pinoli e la granella di mandorle tostate.
Fate cuocere per circa 10 minuti, quindi regolate di sale e pepe, aggiungete i finocchietti ed un pizzico di zafferano, mescolate delicatamente, abbassate la fiamma e fate cuocere per altri 10 minuti.
A parte, in una padella piuttosto piccola, mettete abbastanza olio da potervi immergere totalmente le sarde, quindi mettete la padella sul fuoco e, appena l’olio sarà bollente, fatevi friggere le 4 sarde fresche aperte a libro facendole cuocere fino a quando non risulteranno dorate.
Con l’aiuto di un mestolo forato scolate quindi le sarde e adagiatele su un piatto ricoperto di carta assorbente.
Completamento del piatto
Fate infine cuocere la pasta nell’acqua di cottura dei finocchietti che avrete portato ad ebollizione in una pentola.
Una volta trascorso il tempo di cottura indicato sulla confezione, scolate la pasta, conditela con la salsa di sarde e finocchietti, sistematela in una teglia unta con il burro, ricoprite la pasta con il pangrattato e copritela con le 4 sarde fritte.

https://viedelgusto.it/consigliati/?listing=ristorante-altamarea

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website