|  | 

Pizzerie e Trattorie

Migliori pizze a taglio o alla pala di Roma… secondo noi

Stampa Articolo
Quanto ci piace andare in giro per Roma e spezzare la fame con bel pezzo di pizza al taglio o meglio ancora alla pala?

Fuori dai circuiti gourmet a cui facciamo sempre riferimento, quali Roscioli e Bonci, esistono numerose pizzerie al taglio o alla pala di tutto rispetto in ogni quartieri di Roma, adatte a chi è di passaggio e a una pausa pranzo senza necessariamente tendere al “gastrofighetto”.

I prezzi? Più o meno popolari, dai 10 euro al kg della pizza con olio e pomodoro fino ai 20 di quella ai condimenti speciali… insomma si rispetta la media in città.

Purtroppo da questo elenco di indirizzi mancano numerosi quartieri di Roma, aiutateci ad allargare la mappa con le vostre segnalazioni!

La Focaccia – Via Gallarate 5

In zona San Giovanni, è stata una vera e propria scoperta. Non è propriamente pizza alla pala, ma pizza al taglio sì perché pur essendo tonda e cotta al forno con un cornicione simil napoletano, si può acquistare in pezzi e i gusti sono i più disparati: dall’amatriciana a quella con cipolla.

DoppioZero – Via Ostiense 68

In zona Ostiense è già noto per i suoi ricchi aperitivi e brunch, può essere comunque considerato un buon punto di riferimento per la pizza alla pala bassa e croccante. Non ha una grande varietà di gusti, sono piuttosto classici, ma tutti buoni e ideali per una pausa pranzo veloce o uno spuntino.

Elettroforno Frontoni – Via Ostiense 387

Siamo ancora sulla via Ostiense ma questa volta dal lato del quartiere San Paolo a pochi metri dall’università. Il Forno Frontoni un tempo si trovava nella Garbatella, adesso però è rinato qui e sforna pane e pizze a base di farine bio e lievito madre. Imperdibile quella olio pomodoro e pesto di prezzemolo, tipico gusto romano.

Da Artenio – Nuovo Mercato Testaccio Box 90

Qui potete venire dal lunedì al sabato solo la mattina fino alle 14 perché Artenio si trova in un box del Nuovo Mercato di Testaccio. Tutti i giorni accanto all’ottimo pane con lievito madre sforna poche semplici pizze, squisite se mangiate calde, anc’esse preparate con lievito madre. Imperdibile quella ai peperoni e le lingue al pomodoro. Non lasciatevi sfuggire una frittella di borragine se la trovate.

Forno La Renella – Via del Moro 15

In assoluto è stato il primo forno che ho provato quando da ragazzina venivo in “gita” a Roma. Negli anni è solo migliorato. Il Forno Renella si caratterizza per una gustosissima pizza un po’ più alta della tipica romana, ma sempre croccante. Ben digeribile e dagli innumerevoli gusti il consiglio è di tornare svariate volte per provarli tutti. Il mio preferito però è broccoli (tipo friarielli) e pomodoro secco, una squisitezza imperdibile.

Forno Leandro  – Via Gabriello Chiabrera 13/15

Sempre al quartiere San Paolo c’è un forno che è sempre sempre pieno, mattina pomeriggio e sera e uno dei motivi sono le sue pizze alla pala. Sottili ma morbide, ben condite e con gusti sempre vari, hanno un ottimo sapore e consistenza anche fredde o scaldate. Qui, strano da dirsi per una napoletana, è buona anche la margherita.

Villaggio Pizza – Via Ascanio Vitozzi 24

Siamo fuori da circuiti di passaggio, nel quartiere limitrofo del Villaggio Azzurro. Questo indirizzo però va segnalato perché i ragazzi di villaggio pizza lavorano l’impasto davvero con amore. Una maturazione di circa 48 ore, realizzazione con un mix di farine tra cui farro e orzo per far sì che la pizza sia anche nutrimento. I gusti sono davvero fantasiosi e molto molto ricchi. Il consiglio è di provare una volta almeno il crostone dalle diverse farciture, in gran parte anche vegetariane.

Pizzeria Sancho 1969 – Via della torre clementina 142 Fiumicino

Storica pizzetteria di Fiumicino, affollatissima nelle belle giornate di sole, che sforna un impasto croccante ma non sottilissimo pieno di ogni ben di dio si possa immaginare. Il cavallo di battaglia è la ripiena bianca con porchetta in crosta di patate al rosmarino.

Segnalate le vostre pizze al taglio o alla pala preferite all’indirizzo info@viedelgusto.it

di Marianna Mastropietro

Le vostre segnalazioni

  • I Gemelli Largo Beato Placido Riccardi 5
  • Pommidoro pizza&fritti Via delle Acacie 1/A Centocelle
  • Pizza@OK Via Ignazio Giorgi 18 vicino il comando Generale della Guardia di Finanza: pinsa romana ad altissima digeribilità,una miscela per ottenere un impasto con una maturazione di 100 ore. Cavallo di battaglia è la pinsa con il pesto di pistacchio di Bronte, burrata di Andria e un spolverata di granella di pistacchio. Ma non perdetevi anche quella con il pesto di nocciola, lardo di colonnata e stracciatella. Segnalata da Matteo.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website