|  |  | 

Cibo News In primo Piano

MELA ALTO ADIGE IGP

Stampa Articolo
Le mele dell’Alto Adige maturano in condizioni ottimali: aria fresca e pulita, terreni fertili, clima ideale e sistemi di coltivazione in armonia con l’ambiente.

Con i suoi 18.400 ettari l’Alto l’Alto Adige rappresenta la più grande area chiusa di coltivazione di mele d’Europa. Oltre il 10% del raccolto europeo proviene da queste valli, così come una mela biologica su tre a livello europeo è altoatesina. Tredici varietà di mela sono state insignite nel 2005 del riconoscimento IGP (indicazione geografica protetta), il marchio certificato dall’Unione Europea che non solo ne tutela la provenienza, ma ne garantisce anche la qualità controllata e il sapore unico.

Le Mele Alto Adige IGP crescono a una altitudine compresa tra i 200 e i 1.000 metri di altitudine. Le giornate calde e soleggiate e le notti fresche creano le condizioni ottimali per esaltare le qualità organolettiche delle mele dell’Alto Adige. Per questo sono intensamente ricche di sapore, croccanti e succose, aromatiche e ben colorite, sane, fresche e si conservano a lungo.

L’area di produzione è posta al 46° grado di latitudine per una lunghezza di 100 km da Salorno nella Val d’Adige (200 metri s.l.m.) fino alla zona di Malles in Val Venosta (1.000 metri s.l.m.), all’altipiano del Renon e della Valle d’Isarco centrale intorno a Bressanone. Si contano 7.000 aziende familiari, mediamente di piccole dimensioni, coinvolte nella produzione. La superficie media delle aziende è di 2,5 ettari. Tali superfici sono spesso distribuite su diversi appezzamenti che possono essere anche molto distanti tra loro. Il 2,5 per cento della superficie totale dell’Alto Adige è dedicato alla frutticoltura.

L’Alto Adige è collocato su una terrazza soleggiata sul versante meridionale dell’arco alpino. Il territorio vanta u clima mediterraneo con estati e autunni caldi e primavere per lo più caratterizzate da abbondanti piogge. La particolare qualità del frutto è dovuta ai 300 giorni di sereno e alle oltre 2.000 ore di sole di cui la regione gode annualmente. Le precipitazioni medie annue di 800 mm sono sufficienti per l’approvvigionamento di base delle coltivazioni frutticole. Durante i mesi estivi particolarmente caldi e secchi il coltivatore deve provvedere all’irrigazione aggiuntiva delle piantagioni. Il clima alpino-continentale si fa sentire nelle fresche notti dell’estate avanzata e dell’autunno. Alle calde temperature diurne seguono fresche notti autunnali, che fanno si che il frutto acquisisca la sua caratteristica colorazione rossa e gialla e sviluppi ulteriori preziosi zuccheri, aromi e vitamine.

Sono 13 le varietà di mele altoatesine riconosciute a livello comunitario come specialità regionale e protette contro la contraffazione e l’utilizzo abusivo: Braeburn, Elstar, Fuji, Gala, Golden Delicious, Granny Smith, Idared, Morgenduft, Jonagold, Pinova, Red Delicious, Topaz, Winesap. Il marchio IGP ne garantisce l’origine e il metodo tradizionale di produzione e documenta il legame tra la produzione della mela e la sua lavorazione nella zona di origine dell’Alto Adige. 

Per ottenere il marchio IGP bisogna soddisfare i seguenti requisiti:

  • legame inequivocabile e dimostrato tra provenienza, qualità di pregio e tradizione del prodotto;
  • presenza di un ente che rappresenti gli interessi del settore (Consorzio Mela Alto Adige);
  • la produzione, la trasformazione e la lavorazione del prodotto deve avvenire all’interno di un’area geografica determinata;
  • la coltivazione deve avvenire nel rispetto delle direttive per la produzione integrata (impiega le forze insite nella natura, rispetta gli insetti utili e promuove la loro diffusione attraverso il ricorso a tecniche ecologiche mirate) o biologica;
  • elevati standard per calibro, colore, rugginosità e tenore zuccherino;
  • un organismo di controllo indipendente garantisce il rispetto delle regole.

 

   

Salvatore Spatafora

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website