|  |  |  | 

Cibo News EVENTI In primo Piano

MEETING 2019 ARTISTI DEL GELATO

Stampa Articolo
Si è concluso ieri il Meeting degli Artisti del Gelato, tenutosi quest’anno a Courmayeur da martedì 8 a giovedì 10 gennaio, nella splendida cornice del Grand Hotel Royal e Golf. 

I migliori Maestri Gelatieri Italiani e internazionali si sono riuniti per tre giorni di attività e confronto che hanno coinvolto anche il resident Chef Paolo Griffa.

Mercoledì 9 gennaio è stata la giornata culminante, con appuntamento al rifugio SuperG, un club sulle nevi di Courmayeur Mont Blanc. Parte del gruppo è arrivata sciando, altri componenti con la funivia. Dopo un pranzo tutti insieme in alta quota, la giornata è continuata con “Gelato in Vetta”. 

I Maestri Gelatieri Roberto Galligani della Casa del Gelato di Albenga, Genti Ashiku della gelateria Mil Sabores, Giuseppe Zerbato de Il Gelataio di Vicenza, Fabio Bracciotti della Sorbetteria Crème Glacée e Rosario D’Angelo di Sikè Gelato hanno preparato il gelato nel paiolo, come si faceva una volta. I gusti proposti sono stati cioccolato, nocciola, stracciatella e fiordilatte con granella. 

Rientrati in hotel si è tenuta la riunione annuale, con la dottoressa Chiara Bardini, che ha dato il via alla conferenza. In questa occasione Paolo Griffa si è raccontato agli Artisti del gelato. Classe ’91 nasce come gelatiere e con una passione per la pasticceria, ma presto grazie alla sua creatività inizia a sperimentare il mondo salato, ricevendo apprezzamenti dal pubblico e dalla critica gastronomica. 

Lo chef ha proposto, poi, una degustazione di Gelato Gourmet, con quattro assaggi che hanno stupito per accostamenti e contaminazioni:

Gelato di barbabietole e caprino con insalata

Gelato al burro salato su tartare di trota affumicata e erba cipollina

Gelato all’olio Evo calabro servito su crostino integrale di pane tostato, acciughe del Cantabrico e polvere di bagnetto verde

Gelato al curry giallo su sfilacciato di cappone

A concludere la giornata i Maestri Gelatieri hanno cenato al Petit Royal, con un percorso degustativo di quattro portate, con aperitivo di benvenuto e piccola pasticceria finale, sotto la guida dello Chef Paolo Griffa.

Alessia Giannino

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website