|  |  | 

In primo Piano itinerari enogastronomici

Meet the Locals: la Svezia rivoluziona il turismo

Stampa Articolo

Con Jonathan tra i graffiti di Göteborg, oppure  a spasso sull’isola di Hönö con Sara: la Svezia occidentale si rivela attraverso la persone che la vivono

Meet the Locals: questa, la nuova entusiasmante iniziativa della Svezia occidentale, che regala così ai suoi visitatori l’opportunità di fare esperienza diretta dello stile di vita svedese attraverso il contatto diretto con la popolazione locale. A partire dalla capitale Göteborg, col suo ricco panorama culturale e la vivace vita notturna, passando poi per l’affascinante costa del Bohuslän e il suo arcipelago, le sue rocce di granito e i pittoreschi villaggi di pescatori; oppure la parte più interna della regione, ricca di foreste, laghi e verdi pianure. La lista di tutti i “locals” che hanno aderito è disponibile sul sito dell’ente del turismo, il West Sweden Tourist Board (www.westsweden.com), con le rispettive informazioni personali e la loro offerta specifica. Inoltre, sul sito Meet the locals (https://meetthelocals.se/en/), il West Sweden Tourist Board raccoglie anche tante iniziative di share economy che si prefiggono di diminuire lo sfruttamento delle risorse attraverso la condivisione e il prestito, promuovendo proprio gli incontri tra visitatori e gente del posto: tutti concetti chiave alla base della progressista società svedese.

Ecco alcune delle attività proposte (la maggiore parte gratuite):

  • Alla scoperta del nuovo quartiere dedicato alla street art e ai graffiti sull’isola di Hisingen a Göteborg con Jonathan, amante della cultura.
  • Un giro in bicicletta per il Göta Kanal, il canale più lungo della Svezia, o lungo la costa del Bohuslän con il ciclista amatoriale Alf, uno dei modi migliori di scoprire la natura svedese.
  • Una visita al villaggio di Alingsås, ad est di Göteborg , con le sue deliziosa caffetterie dove provare la “fika”, la pausa caffè svedese con le famose girelle alla cannella, insieme a Gunilla, una guida appassionata di caffè e dolci tipici.
  • Jogging in una delle tante riserve naturali di Göteborg con Johan, sportivo e amante della natura.
  • Una passeggia sull’isola Hönö tra le rocce e le foreste dell’arcipelago a nord di Göteborg con Sara, cresciuta sull’isola.
  • Una gita Malin och Mikael a Norsesund, nell’interno della regione, immersi nelle foreste fino a raggiungere il bel lago di Mjörn per poi concludere la giornata grigliando la salsiccia locale tipica all’aria aperta.
  • Insieme a Maria, appassionata di yoga, partecipare a una lezione di yoga la mattina presto all’ Hagabadet, lo spa più antico e conosciuto di Göteborg, per poi proseguire insieme nel quartiere storico di Haga per un giro di shopping.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Pescara, città di mare e di terra

    Pescara, città di mare e di terra

    Pescara è una piccola città abruzzese, che si trova sul mare. Una realtà molto tranquilla, rispetto ai miei standard. Durante l’estate è una città piuttosto viva, in quanto la sua economia è basata principalmente sul

  • AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    AL VIA I LAVORI PER “BASILICATA OPENSPACE”

    Il 10 ottobre sono iniziati ufficialmente i lavori per la realizzazione di “Basilicata OpenSpace” lo spazio multifunzionale progettato da APT Basilicata da allestire al piano terra del Palazzo dell’Annunziata, a Matera, precisamente in Piazza Vittorio

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website