|  | 

Ricette

Macarons… piccoli tesori d’Oltralpe

Stampa Articolo
Come fare i famosi pasticcini francesi coloratia  casa? Ecco la ricetta dei Macarons

Ingredienti

220 g di zucchero a velo
120 g di farina di mandorle
90 g di albume d’uovo
30 g di zucchero semolato
succo di limone
un pizzico di sale

Per colorare i biscottini

Macarons al cioccolato: 15 g di cacao amaro, 2 gocce di colorante rosso
Macarons al caffè: 10 g di estratto di caffè
Macarons rosa: 5 gocce di colorante rosso (regolatevi secondo l’intensità che volete raggiungere)

Procedimento

Questa ricetta necessita di alcune fasi preliminari da mettere in pratica nei momenti precedenti alla preparazione finale, nello specifico sarà bene lasciare invecchiare gli albumi d’uovo per 24 ore a temperatura ambiente e preparare le farce in anticipo, in quanto vedrete che i macarons vanno farciti poco dopo la cottura. Mettete nel mixer lo zucchero a velo e la farina di mandorle, fateli girare per una trentina di secondi senza che si scaldino (attenzione a non fare il caramello) e setacciate il tutto. Quindi unite agli albumi già invecchiati un paio di gocce di limone e un pizzico di sale e montateli a neve ferma, in modo che sia soda e lucida. Ora potete aggiungere lo zucchero semolato agli albumi continuando a sbattere e infine date una nota di colore al vostro impasto con i coloranti che avete scelto. Per finire l’opera incorporate metà della miscela “zucchero-farina di mandorle” agli albumi, rigirando il composto dal basso verso l’alto con un movimento delicato. Una volta ottenuto un prodotto omogeneo lavorate allo stesso modo anche l’altra metà della miscela fino ad ottenere una crema compatta. Mettetela nel sac à poche senza punta e fate delle gocce su una placca, ricoperta con della carta da forno, o, avendolo, del “salpat”, lasciate abbastanza spazio fra le gocce perché una volta in forno tenderanno ad allargarsi. Lasciate riposare il tutto per un’ora a temperatura ambiente. Inserite in forno preriscaldato a150 °C per 13-14 minuti. Ricordate che temperatura e tempo sono sempre indicativi e dipendono dal vostro forno!

Una volta sfornati freddateli velocemente, interponendo un po’ d’acqua fra la placca e la carta da forno o appoggiando la carta da forno con sopra i macarons su di un piano di marmo inumidito. Appena freddi farciteli con la crema al caffè, al cioccolato e alla fragola e sovrapponeteli, come dei baci di dama. Fateli riposare in frigo per un giorno, coprendoli con pellicola trasparente e non sovrapponendoli.

Tags

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website