|  | 

EVENTI

Le terre del tartufo? Si raggiungono con un treno d’epoca!

Stampa Articolo
Volete scoprire il Tartufo Bianco delle Crete Senesi? Allora non perdete tempo: nei weekend dell’8-9 e del 15-16 novembre, a San Giovanni d’Asso, salpate a bordo del Trenonatura!
Un’occasione da non perdere per degustare, oltre al prezioso fungo ipogeo, l’olio extravergine d’oliva, il formaggio pecorino, il vino della Doc Orcia, il miele e tante altre prelibatezze. Ma anche per visitare il famoso Museo del Tartufo, fare il giro dei frantoi e, col “Bussino del Gusto” raggiungere le aziende agricole.

La 29° Mostra del Tartufo bianco sarà altresì corredata da cene tipiche nei migliori ristoranti del territorio, degustazioni libere e guidate, spettacoli, convegni e azioni di solidarietà (con l’Ass. Nicco Fans, che raccoglie fondi per creare, all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, un’unità dedicata alla cura degli adolescenti e giovani adulti con patologie oncoematologiche), nonché il tradizionale Premio Internazionale Un tartufo per la pace.

Trenonatura - la locomotiva d'epoca

Trenonatura – la locomotiva d’epoca

 

Il borgo toscano di San Giovanni d’Asso sarà raggiungibile con una locomotiva a vapore d’epoca, che percorre una linea dimenticata capace di regalare scorci indimenticabili delle colline toscane, invisibili da qualsiasi strada.
Le corse a disposizione saranno due: la prima parte da Siena domenica 9 novembre alle ore 9,00. Passando da Buonconvento e Monte Antico, alle pendici dell’Amiata, dalle zone del Brunello di Montalcino, raggiunge San Giovanni d’Asso alle 12,20, giusto in tempo per il pranzo negli stand della Mostra Mercato o in uno dei ristoranti che offrono menù a base di tartufo bianco, vino Doc Orcia e tanti altri prodotti tipici. Alle 16,30 il treno riparte alla volta di Siena concludendo l’anello fra Val d’Orcia e Crete passando per Asciano. L’arrivo è previsto alle 17,40.

Domenica 16 novembre si replica partendo questa volta dalla stazione ferroviaria di Grosseto alle ore 10,00. Si attraversa la Valle dell’Ombrone fino ad entrare nella Val d’Orcia per raggiungere Monte Antico. L’arrivo a San Giovanni è previsto alle 12,30. In questo caso il treno ripercorre la stessa tratta per tornare a Grosseto. La partenza è prevista alle 16,45 e l’arrivo alle 18,55.

Info:
3497504247 – 0577718811 (Biancane Servizi al Turismo)
– info@visionedelmondo.com
  tel. 0577 281834
– Ferrovia Val d’Orcia
treninvaldorcia@ferrovieturistiche.it
   0577 207413 / 338 8992577.

Il programma potrebbe subire leggere variazioni, quindi è sempre consigliabile chiedere conferma prima della partenza.

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Slow Food: appuntamento a Roma con 2Night for Change

    Slow Food: appuntamento a Roma con 2Night for Change

    Cena solidale a base dei prodotti Presidio Slow Food: obiettivo, sensibilizzare l’opinione pubblica al delicato tema degli effetti dell’alimentazione sul surriscaldamento globale Sarà una serata importante quella di sabato 15 Dicembre allo Spin Time Labs

  • Al via la  Talisker Whisky Atlantic Challenge

    Al via la Talisker Whisky Atlantic Challenge

    Riparte una delle sfide sportive più dure: 88 partecipanti attraverseranno l’Oceano Atlantico affrontanto i limiti della resistenza umana È cominciata la nuova edizione della Talisker Whisky Atlantic Challenge, sponsorizzata dal celebre scotch scozzese e tra

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website