|  | 

EVENTI

La Sicilia premia Amos Oz

Stampa Articolo
La nona edizione del premio letterario Giuseppe Tomasi di Lampedusa premia Amos Oz per l’opera Il monte del cattivo consiglio.
A fare da cornice alla cerimonia di premiazione (giovedì 9 agosto ’12) è l’incantevole terzo cortile di Palazzo Filangeri di Cutò a Santa Margherita di Belice in provincia di Agrigento.

Tra gli ospiti d’eccezione Luca Zingaretti, che regalerà al pubblico la lettura di un frammento de La Sirena, racconto che l’attore romano, ma ormai siciliano d’adozione, ha portato in giro nei maggiori teatri d’Italia.

Katia Ricciarelli canterà alcune famose arie del suo repertorio e Mariano Deidda, l’originale artista sardo appassionato cultore del rapporto tra musica e letteratura, proporrà due dei suoi più interessanti lavori su Fernando Pessoa e Cesare Pavese.

Il libro

Gerusalemme alla vigilia di quel fatidico 1948 che segnò la nascita dello stato ebraico è la vera protagonista di tre novelle racchiuse sotto il titolo de Il monte del Cattivo Consiglio e unite da un sapiente filo conduttore. Oz evoca l’atmosfera tutta particolare che animava la città ebraica in quel periodo, e la narra attraverso lo sguardo di sé bambino, incarnato in diversi personaggi.

Il monte del Cattivo Consiglio

di Amos Oz

Edizioni Feltrinelli

Universale economica

240 pagine

9 Euro

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website