|  |  | 

EVENTI In primo Piano

La magia del Villaggio di Natale Flover

Stampa Articolo

A pochi km da Verona, uno dei più importanti mercati di Natale in Italia è già entrato nel vivo  delle feste con spettacoli, gustosi appuntamenti gastronomici e tanti giocattoli per più piccoli

Seppur manchi ancora qualche settimana prima di entrare appieno nella magia della festa, il più grande mercato di Natale in Italia la anticipa entrando nel vivo proprio in questi giorni: il Villaggio di Natale Flover a Bussolengo, a pochi km da Verona, ha infatti ha aperto la sua stagione tra spettacoli, laboratori, gastronomia, prodotti tipici, le immancabili decorazioni e tantissimi giocattoli che faranno la gioia dei più piccoli.

Tra dolcezze natalizie e piatti della tradizione, il Flover Cafè e la Cucina del Villaggio offrono sia menù a tema che veloci spuntini, ai quali si aggiunge la possibilità di acquistare ottimi prodotti artigianali come dolci, composte e confetture speciali, caffè, miele, farine speciali, vino, olio, distillati e cioccolato. Da non perdere, come da tradizione, gli esclusivi biscotti di Mamma Natale e i prodotti tipici nel corner tirolese.

Tra gli eventi più golosi in programma al Villaggio di Natale Flover, la Choco Fest (24 e 25 novembre), a cui parteciperanno anche degli esperti maitre chocolatier; la Festa della Pizza (7 dicembre), con la partecipazione di un pizzaiolo acrobata, e la Festa Tirolese (15 dicembre). Tra i corsi e laboratori, uno dei più interessanti sarà quello sul pane che si terrà il 14, il 24 e il 28 novembre, dove si lavorerà con focacce, biscotti, pane, mentre il 7 dicembre, proprio in occasione della festa dedicata, ci sarà da divertirsi anche con la pizza.

Da non dimenticare l’appuntamento col cooking show di Gabriele Ferron (23 e 30 novembre), ambasciatore del riso nel mondo, ma soprattutto l’evento più atteso tra quelli in calendario fino al 6 gennaio, la cena con Babbo Natale (29 e 30 novembre, 6, 7, 13, 14, 20 dicembre), nella quale i più piccoli avranno occasione di consegnargli l’attesa letterina.

Antonio Forestieri

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website