|  | 

EVENTI

La Liguria a caccia di fantasmi

Stampa Articolo
Avete mai pensato di fare un ghost tour? Il comune di Triora (Imperia), nelle Alpi Mistiche liguri, ne ha creato uno ad hoc per gli appassionati e i semplici curiosi di storia e folclore, sulle tracce delle antiche leggende e dei misteri irrisolti legati alla storia del borgo, teatro del più famoso processo alle streghe della storia italiana.
Ogni sabato dal 16 giugno ’12, un percorso a piedi tra i vicoli del centro storico, conduce i viaggiatori nel tempo alla scoperta di chiese, conventi, cimiteri e rovine di antichi palazzi, toccando i luoghi che hanno segnato le vicende inquisitoriali del processo.
Niente di inventato, solo il genuino folklore e le leggende di Triora, nei racconti interpretati dalle speciali guide narranti del Ghost Tour: gli Storyteller.
Due eventi speciali sono previsti la sera di sabato 7 luglio: un Ghost Hunting, con la squadra della Paranormal Investigation Taggia, il primo gruppo ufficiale di ghost hunting nato in Liguria, affiliato al Ghost Hunters Team e un incontro (all’Hotel Colomba d’Oro) con il team, che illustra al pubblico la metodologia e la strumentazione utilizzate nelle indagini per trovare una giustificazione a fenomeni inspiegabili.
La parentesi gastronomica è necessaria, perché tra le immense particolarità di un borgo tanto piccolo, non mancano due specialità indimenticabili: il pane di Triora, che figura tra i 37 migliori d’Italia celebre per la lunga conservazione, che ben si accompagna con il bruss, formaggio ottenuto dalla fermentazione della ricotta. Più è stagionato, più è piccante. Una coppia indimenticabile.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website