|  | 

Ricette

La carbonara di zucchine e guanciale

Stampa Articolo

 Ingredienti per 4 persone:

400 g di spaghetti alla chitarra di grano duro

3 uova intere

60 g di parmigiano reggiano

80 g di pecorino romano

160 g di guanciale di Norcia

100 g di zucchine

pepe nero in grani

3 mestoli di brodo vegetale

Mettete a bollire una pentola d’acqua, mentre attendete, tagliate il guanciale a fette sottili e poi ogni fetta in tre parti, mantenendone però intera una per la guarnizione.

A parte tagliate le zucchine a julienne, ovvero prima a fette e poi a striscioline per lungo da circa 3 millimetri di lato. Sbattete le uova con forza, non troppo a lungo, non devono montare ma il tuorlo e l’albume devono essere ben mescolati.

Per completare la fase preliminare accendete il forno e portatelo a una temperatura di 180 gradi (questa operazione è necessaria solamente per la guarnizione, quindi non strettamente necessaria, valutate voi in rapporto alle occasioni).

Ora avete tutto e siete pronti per proseguire. La cottura degli spaghetti vi detta i tempi della preparazione della base del condimento; mettete una padella molta larga sul fuoco e fatela scaldare per bene, a temperatura buttate dentro il guanciale senza l’aggiunta di olio, rigirandolo frequentemente.

Quando arriva a rosolatura adeguata, il colore si fa più scuro e diventa più croccante, aggiungete le zucchine e fate cuocere per circa 2 minuti. Spegnete la fiamma e sfumate con 2 mestoli di brodo. Nel frattempo se il forno è a temperatura, mettete su una placca le fette di guanciale che avevate mantenuto intere e lasciatele tostare per circa 3-4 di minuti.

Quando la pasta arriva a cottura scolatela e passatela dentro la padella sotto la quale dovete riaccendere un fuoco bello vivo. Dopo circa 30 secondi potete grattugiare dentro 5 belle spolverate di pepe nero e unire le uova sbattute, attendete un minutino mescolando senza sosta, abbassate il fuoco e continuando a girare versate il mix di formaggi a pioggia.

Altri 30 secondi sul fuoco e il gioco è fatto. Avete ottenuto una carbonara cremosa e morbida. Servite con una fetta di guanciale croccante e una spolverata di pepe nero macinato al momento.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website