|  |  | 

In primo Piano Prodotti

Il vegan è solo una moda?

Stampa Articolo

Ormai è diventato sempre più diffuso il veganesimo, i cui seguaci si dicono vegani. Per veganesimosi intende un regime alimentare rigido, che non tollera assolutamente il consumo di alimenti di origine animale. A differenza dei vegetariani, che non possono consumare carne e pesce, i vegani non possono mangiare neanche i derivati, quindi uova, formaggi, miele e così via.

Il veganismo ha un fondamento ancor più etico, in quanto si pensa che non bisogna sfruttare gli animali in nessuna forma. Il successo di questo fenomeno ha principalmente due origini: da una parte, sicuramente, si fa una scelta per motivi etici e rispetto nei confronti degli animali, dall’altra c’è chi lo fa anche per motivi salutistici, in quanto è diffusa la credenza che una dieta vegetariana o vegana apporti grossi benefici per la salute. Effettivamente, una dieta vegana è più sana di una dieta mista, infatti si registra che i vegani hanno una minore mortalità, ma non esiste una sola dieta vegana. Quest’ultima può sicuramente migliorare alcuni aspetti legati alla salute, ma fatta in modo pessimo può anche causare gravi danni. La dieta vegana, quindi, funziona nello stesso identico modo delle diete miste. Se l’obiettivo della dieta è quello di migliorare la salute, è necessario concentrarsi su determinati aspetti come l’esclusione dell’alcool, la corretta ripartizione dei macronutrienti, l’apporto limitato di zuccheri, l’esclusione di additivi alimentari e il consumo quotidiano di frutta e verdura.

Se non per una scelta etica, è quindi inutile privarsi di alimenti consumati finora, che sono sempre piaciuti e che comunque sono importanti per il nostro organismo.

Sui social, inoltre, proliferano tantissimi post e notizie relative alla veganesimo, che spesso condannano chi consuma carne e cercano di invitare quante più persone a scegliere un regime alimentare vegan. Anche i ristoranti, ormai, cercano di introdurre nei loro menù piatti vegani e sono tantissimi gli appuntamenti dedicati a tale fenomeno.

Alessia Giannino

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website