|  |  |  | 

Cibo News EVENTI In primo Piano

Il Ristorante “Il vero Alfredo” celebra le sue fettuccine al “doppio burro”

Stampa Articolo
Giovedì 7 febbraio alle ore 20.30 in occasione del National Fettuccine Alfredo Day, la giornata che anni fa negli Stati Uniti qualcuno decise di dedicare a questo piatto, Ines Di Lelio e la sua famiglia, festeggeranno i 111 anni delle “bionde al doppio burro”. Si tratta di una serata riservata alla stampa e ad ospiti speciali, all’insegna degli anni d’oro del locale. Il tema dell’evento sarà la Dolce Vita degli anni ’50, quando gli attori del grande cinema frequentavano il locale. 

Tra gli invitati: gli ex grandi della Lazio Pino Wilson e Giancarlo Oddi, il pugile Giovanni De Carolis, il celebre dog trainer Massimo Perla, Gennaro Cannavacciuolo, Philippe Boa, Nadia Rinaldi, Antonio Flamini, Roberta Giarrusso, Roberta Beta, Jane Alexander, Milena Miconi, Luca Magnani, Avio Focolari, Enrica Bonaccorti, Eleonora Vallone, Valerio Rota, Emiliano Sciullo. Ospite d’eccezione Giandomenico Anellino, famoso artista soprannominato dalla stampa “l’uomo orchestra” e “il disegnatore di musica”, che negli anni ha collaborato in qualità di chitarrista, arrangiatore e direttore d’orchestra con i più grandi nomi della musica italiana ed internazionale.

Sebbene la popolarità di Alfredo affondi le origini nel suo famoso piatto, è anche vero che a fare la differenza è stata la capacità di trasformare i suoi piatti semplici in quel cibo genuino con il quale si prendeva cura dei suoi clienti. Alfredo era sempre in sala, a coccolare i suoi ospiti, parlare con loro e assicurarsi che tutto andasse bene. Ciò ha attirato le numerose personalità che hanno fatto la storia dell’ultimo secolo: dagli Onassis ai Kennedy, a Walt Disney, Hitchcock, Ingrid Bergman, Anna Magnani, Fernandel, Roman Polansky, Sergio Leone, Orson Welles, Sophia Loren ma anche star della musica come Frank Sinatra, Ginger Rogers, Ringo Star, Harry Belafonte.

Liz Taylor ci tornava spesso, ogni volta con un marito diverso. E ogni volta chiedeva ad Alfredo di togliere dalla parete la sua fot con il marito precedente, per non urtare la sensibilità di quello nuovo. Fino a che Alfredo le dice: “Signora Taylor, forse è meglio che facciamo una foto lei ed io da soli!”

John Wayne non rinunciava mai al suo piatto di fettuccine. Quando arrivava a Roma e alloggiava al Plaza,  se le faceva portare direttamente in albergo.

Tra Ava Gardner e Alfredo ci fu subito un’amicizia affettuosa. Quando Alfredo cominciò a star male, nell’ultimo periodo della sua vita, Ava gli fece recapitare a casa un mazzo enorme di rose rosse.

L’appuntamento è per il 7 febbraio, al ristorante “Il Vero Alfredo” per celebrare insieme le sue famose fettuccine.

Alessia Giannino

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website