|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Il Capodanno millenario del Castello di Petroia

Stampa Articolo

Lo storico maniero saluta il 2017 con una tre giorni “stellare” che, tra atmosfere medievali, spazierà dall’osservazione del cielo ai piatti di Walter Passeri

Sarà un weekend magico quello col quale il Castello di Petroia, nei pressi Gubbio, darà addio al 2017. Il maniero che, in pieno Rinascimento,  diede i natali al celebre duca di Urbino Federico da Montefeltro si prepara infatti a una serie di eventi a tutto tondo che i suoi ospiti non dimenticheranno facilmente. A partire dal 29 dicembre, quando alle 18.00, nel Salone Guidobaldo, si prenderà parte a un’avventura nel cosmo con gli esperti di Astronomitaly che, grazie ad alcuni software innovativi, simuleranno il viaggio di una navicella spaziale alla velocità della luce tra la Via Lattea e le altre galassie. Una serata che culminerà in bellezza, anzi, dolcezza, con lo chef stellato Walter Passeri che preparerà un menù proprio a tema astronomico, a cui farà da corollario l’osservazione delle stelle dalla piazza del borgo del maniero.

Il giorno seguente, invece, verrà dato spazio all’arte della lavorazione della ceramica, che a Gubbio ha una storia secolare: fu Mastro Giorgio, artigiano eugubino, a inventare nel ‘400 la tecnica del “lustro”, la quale dona alla ceramica una lucentezza unica tramite un processo i cui segreti sono stati scoperti solo cinque secoli più tardi. Gli ospiti del Castello di Petroia avranno così il privilegio di imparare a lavorare la ceramica e portare a casa la propria creazione.

L’ultimo dell’anno, la serata più attesa, sarà un trionfo di raffinatezza ed esclusività incastonato in un paesaggio d’autore, la cui bellezza antica e boscosa sembra essere sfuggita al naturale scorrere del tempo. Tra le mura millenarie del Castello, come un regale banchetto, verrà imbandito il cenone di fine anno nella medievale Sala Accomandugi, ravvivata per l’occasione dalle luci dei candelabri che illumineranno i piatti gourmet dello Chef Passeri. Infine a mezzanotte, come d’incanto, uno spettacolo pirotecnico dipingerà il cielo di fuochi iridescenti, mentre nel Salone delle feste la musica dal vivo riempirà d’emozioni la prima notte del 2018.

Per tutte le informazioni, vi consigliamo di visitare il sito www.petroia.it

Antonio Forestieri

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website