|  | 

itinerari enogastronomici

Genova in famiglia, cosa fare in città con i bambini

Stampa Articolo
Genova offre sounti di visita interessanti per tutte le stagioni, in particolare per le attività dedicate a tutta la famiglia.
Appena giunti tappa obbligata è sicuramente il Porto Antico di Genova che racchiude in uno spazio pedonale musei, centri culturali, negozi, gallerie, bar e ristoranti.

Ovviamente se amate il mare e le sue creature bisogna passare per l’Acquario di Genova il più grande d’Europa, non solo per dimensioni, ma anche per la biodiversità
acquatica che ospita. Tante le attrazioni che lasceranno a bocca aperta i più piccoli, e non solo, con sempre qualcosa di nuovo da vedere e da
imparare. Ad esempio, il Padiglione Cetacei dove i delfini si possono ammirare da ogni punto di vista, anche attraverso l’incredibile tunnel sottomarino.

Dal blu degli abissi al verde della vegetazione lussureggiante ospitata nella Biosfera: proprio a lato dell’Acquario si trova una “gemma” di
vetro sospesa sul mare che ospita specie vegetali e animali delle foreste tropicali minacciate dallo sfruttamento umano.

Un microcosmo dove si aggirano in libertà uccelli, anfibi e rettili, rappresenta la bellezza, la complessità e la fragilità delle foreste tropicali.

Porto Antico, però, non è solo sinonimo di Acquario; l’area rappresenta, infatti, un polo ad alta densità di strutture ricreative e
culturali, tutte sicuramente a misura di bambini e di famiglie. Nelle immediante vicinanze si trova, inoltre, il Galata Museo del Mare, il più grande museo marittimo
del Mediterraneo con un allestimento innovativo e coinvolgente, adatto a grandi e bambini.

Nei pressi del Museo è ormeggiato il Sommergibile Nazario Sauro, il più grande sottomarino italiano visitabile in acqua, la prima nave museo del nostro paese, la cui visita è accompagnata da uno show che completa l’esperienza rendendola unica, immersiva e coinvolgente.

Per gli amanti delle scoperte scientifiche è da segnalare il Museo Nazionale dell’Antartide Felice Ippolito nato per far conoscere il continente antartico e le attività di ricerca svolte nel corso delle spedizioni italiane in Antartide attraverso filmati, ricostruzioni di ambienti, campioni e reperti.

La Biblioteca Edmondo De Amicis è invece il più grande spazio dedicato alla letteratura per bambini e ragazzi a Genova, con oltre 70.000 titoli di libri. Molto più di una classica biblioteca: offre un fitto calendario di eventi mensili dedicati soprattutto a bambini, famiglie e scuole. Letture e laboratori che spaziano dalla robotica alle lingue straniere, ai percorsi letterari tra arte, scienza e favola.

La Città dei Bambini e dei Ragazzi è la struttura ideale dove si possono imparare, in modo divertente, tante cose su scienza e tecnologia. Una grande area gioco di oltre 3.000 metri quadrati in cui i visitatori tra i 2 e i 12 anni toccano, osservano e sperimentano argomenti diversi in sezioni distinte per età.

Ma Genova ovviamente è in grado di conquistare grandi e piccini anche a tavola: a partire dalla focaccia genovese, oppure dalla farinata (a base di farina di ceci, acqua e olio e cotta al forno a legna), per finire con la straordinaria pasta al pesto ligure o alle specialità di mare.

Per ritrovare l’atmosfera di casa, i comfort e sentirsi “in famiglia”, è possibile soggiornare in uno dei tanti  family hotels del capoluogo reperibili a questo indirizzo web.

SCOPRI DOVE MANGIARE TIPICO STREET FOOD A GENOVA

a cura di www.turismoinliguria.it

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • Ischia, l’isola del benessere

    Ischia, l’isola del benessere

    L’Isola Verde offre un patrimonio di sorgenti e centri attrezzati unico al mondo, confermandosi luogo ideale per vacanze all’insegna del relax e del wellness Ischia è una delle mete più ambite del turismo internazionale. L’isola offre

  • Barcelona, mas que una ciudad

    Barcelona, mas que una ciudad

    Multiforme ma con un’identità ben precisa, la capitale catalana è una culla di capolavori modernisti, sogni gotici, vinerie e tapas bar L’impeto dello spirito catalano travolge ogni strada, piazza e angolo di Barcellona. I colori

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website