|  |  |  | 

In primo Piano NEWS Ricette

Fra gli invitati ci sono ospiti veg? Niente paura, un intero menù tutto vegetale.

Stampa Articolo

Come fare se fra gli invitati al pranzo delle feste ci sono ospiti veg? Niente paura, ci pensa Marlene®, con un intero menù tutto vegetale, che non farà rimpiangere le ricette della tradizione.
Le feste natalizie sono uno dei momenti più conviviali dell’anno: dalla cena della vigilia, al grande pranzo del 25 dicembre al Capodanno, non mancano le occasioni da trascorrere in compagnia di amici e parenti, davanti a una tavola imbandita. Durante le feste, la scelta delle pietanze da inserire nel menù è molto varia: in genere si prediligono i grandi classici della tradizione italiana, quelli che cucinavano le nostre nonne, con amore e dedizione.
E se uno degli invitati è vegetariano o addirittura vegano?! L’eventualità è sempre più frequente, dato l’aumento in termini numerici delle persone che scelgono regimi alimentari senza ingredienti di origine animale. La cosa può creare qualche difficoltà alle cuoche, poste di fronte alla necessità di evitare carne o pesce, o in alcuni casi persino uova, latte eccetera. Come fare? Niente paura! Marlene® mette sotto l’albero un regalo davvero appetitoso: un intero menù vegano, goloso e divertente, che metterà d’accordo tutti gli ospiti di Natale.
Si parte con un antipasto delizioso, ricco di sapori e colori: un’insalata di cavolo nero con mele, noci e melograno, un piatto ideale per iniziare il pranzo con un tocco di freschezza. Come primo piatto, Marlene® rende omaggio alla tradizione con i ravioli di zucca, un ortaggio tipico di questa stagione. Con la mela e le noci pecan, i ravioli di zucca al profumo di salvia sono un trionfo di gusto e morbidezza, nonostante siano realizzati completamente senza uova.
Per il secondo, invece, potete scegliere il tempeh, un ingrediente prezioso per le diete veg: di origini indonesiane, questo parente meno conosciuto e più saporito del tofu è prodotto dalla soia fermentata ed è un buon sostituto della carne, poiché ricco di proteine. Con questa ricetta lo si potrà gustare arrosto, accompagnato da un chutney di mele, per avere una pietanza dal sapore leggermente speziato grazie anche allo zenzero fresco grattugiato.
Per finire in dolcezza il vostro pranzo di Natale, ecco l’apple pie con pasta brisée croccante, senza uova, né latte né burro: un dolce comunque goloso, dove ad essere protagonista è la Marlene® Royal Gala, una mela dalla polpa croccante e succosa e dal sapore dolce e aromatico.
Dall’antipasto al dessert, 4 ricette vegane tutte da provare, per dare un tocco di originalità alle feste natalizie

INSALATA DI CAVOLO NERO CON MELE, NOCI E MELOGRANO
Ingredienti per 2 persone:                                                           
Un mazzo di cavolo nero
½ mela Gala Marlene®
Chicchi di ¼ di melograno
20 g di noci
10 g di semi di zucca tostati
Ingredienti per la vinaigrette:
2 cucchiai di olio di oliva extra vergine
1 cucchiaino di senape di Dijon
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1 cucchiaio di succo di limone
Sale quanto basta
Pepe quanto basta
Procedimento:
Frulla tutti gli ingredienti con un blender a immersione per ottenere un condimento liscio ed omogeneo. Aggiusta di sale e pepe.
Per preparare l’insalata, lava le foglie di cavolo nero, togli la costa centrale dura e sminuzza a piccoli pezzetti. Affetta la mela, trita le noci, tosta i semi di zucca e ricava i chicchi di melograno. Componi l’insalata mescolando tutti gli ingredienti e condisci con la vinaigrette alla senape.

RAVIOLI CON MELA, ZUCCA E NOCI PECAN AL PROFUMO DI SALVIA
Ingredienti per la pasta:
500 g di semola rimacinata
250 ml di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
1 cucchiaino di sale
½ cucchiaino di curcuma
Ingredienti per il ripieno:
700 g di zucca con la buccia
1 mela Marlene® (Stark)
Un pizzico di noce moscata
1 cucchiaio di lievito alimentare
1 cucchiaino di farina di mandorle
Scorza di ½ limone
Sale quanto basta
Pepe quanto basta
Ingredienti per il condimento:
Olio extra vergine d’oliva
1 mela a cubetti (Stark)
20 g di noci pecan
Sciroppo d’acero
Salvia
Procedimento
Affetta la zucca, sbuccia la mela e tagliala a fette. Accendi il forno a 170 C° ed inforna la zucca insieme alla mela per circa 1 h.
Lascia raffreddare. Togli la buccia della zucca e schiaccia con la forchetta insieme alla mela. Aggiungi, noce moscata, lievito alimentare, farina di mandorle, scorza di limone, sale e pepe. Mescola tutto e metti in frigo a riposare e indurire per almeno un’oretta. Nel frattempo prepara la pasta.
Metti la farina su una spianatoia, fai la “fontana” al centro, aggiungi l’acqua, olio, sale e curcuma. Impasta fino a ottenere un impasto elastico. Fai una palla e mettila da parte a riposare per 30 min, coperta con la pellicola alimentare. Passato il tempo, stendi la pasta, con il mattarello, fino ad ottenere una sfoglia di 2 mm circa. Dividi la sfoglia a strisce della stessa misura e distribuisci su una metà il ripieno di zucca e mela, bagna i bordi con acqua e adagia sopra l’altra sfoglia.
Schiaccia bene i bordi in modo da far uscire l’aria e con la rotella tagliapasta crea i ravioli. Prepara il condimento. Fai rosolare la mela a cubetti insieme ai noci pecan tritati e le foglie di salvia, aggiungi lo sciroppo d’acero.
Nel frattempo fai bollire l’acqua in una pentola, aggiungi un po’ di sale e cuoci i ravioli. Sono pronti in circa 3 minuti, quando cominciano a galleggiare in superficie. Una volta pronti tirali in padella con il condimento. Buon appetito!
TEMPEH ARROSTO CON CHUTNEY DI MELE E ZENZERO  
Per il tempeh arrosto (per 4 persone):
300g di tempeh
Per la marinata:
2 cucchiaini di coriandolo
½ cucchiaino di aglio in polvere
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di paprika
½ cucchiaino di origano
½ cucchiaino di peperoncino
50 ml di acqua
2 cucchiai di olio di girasole
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaio di salsa tamari
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
Sale e pepe q.b.
Ingredienti per il chutney:
2 cm di zenzero fresco
150 ml di aceto di mele
1 cucchiaio (colmo) di cannella
Preparazione:
Taglia il tempeh a triangoli o a cubetti. Prepara la marinata mescolando bene tutti gli ingredienti. Adagia il tempeh in un contenitore, versa sopra la miscela e lascia marinare in frigo per almeno 2 ore.
Prepara il chutney. Lava le mele, sbucciale, privale del torsolo e riducile a cubetti.
Pulisci 2 cm di zenzero fresco e grattugialo con una grattugia per la noce moscata.
In una casseruola metti lo zucchero di canna a sciogliere con l’aceto.
Una volta che lo zucchero sarà completamente sciolto aggiungi le mele, lo zenzero, le spezie quindi metti la pentola sui fornelli e fai andare a fuoco dolce.
Il chutney deve cuocere per circa 2 ore durante le quali va spesso controllato e mescolato per evitare che si attacchi. Se si addensa troppo si può aggiungere un po’ di acqua.
Una volta che il chutney avrà raggiunto una consistenza abbastanza densa, puoi spegnere la fiamma. Fai raffreddare il chutney.
Successivamente rosola il tempeh marinato in una padella antiaderente con un goccio di olio di girasole. Puoi spennellare la marinata rimasta sul tempeh mentre cuoce
APPLE PIE CON PASTA BRISÉE CROCCANTE
Per la pasta brisée:
350g di farina T1 o T2
130 ml di acqua ghiacciata
80 g di olio di girasole
1 cucchiaio di zucchero di canna
scorza grattugiata di ½ limone
un pizzico di sale
Per il ripieno:
6 mele Marlene® (Gala)
4 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiaini di cannella
1 cucchiaio di amido di mais
succo di ½ limone
Per spennellare:
1 cucchiaio di latte di soia
1 cucchiaio di zucchero di canna
Preparazione:
In una ciotola mescola la farina, lo zucchero, sale e scorza di limone. Aggiungi l’olio ed inizia ad impastare e quando l’olio si sarà assorbito aggiungi anche l’acqua e
continuare ad impastare fino ad incorporarla del tutto. Lavora l’impasto finché non sarà ben liscio, poi fai un panetto e lascia riposare in frigorifero per 30 minuti.⁠
Nel frattempo prepara il ripieno: lava e sbuccia le mele.
Metti in una ciottola le mele tagliate a fettine sottili insieme allo zucchero, cannella, aggiungi l’amido di mais e succo di limone, mescola bene e metti da parte.⁠
⁠Prendi la pasta e dividila in due parti. Stendila col mattarello fino ad uno spessore di 4 mm circa.⁠ Rivesti una teglia da forno rotonda, fai dei buchi con la forchetta e versaci il composto di mele. Con l’altra metà ricava delle strisce e ricopri la torta. Spennella la superficie con il latte di soia e cospargi di granelli di zucchero sulla superficie, che daranno un tocco croccante. Inforna per circa 45-50 min a 180° (ultimi 10 min puoi coprire la torta con un foglio di alluminio per evitare che si bruci troppo in superficie).

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website