|  | 

Vino News

Firenze è la WineTown

Stampa Articolo
WineTown inonda Firenze di degustazioni, musica e spettacoli. Dal 21 al 22 settembre la festa del vino di qualità – organizzata dal Comitato WineTown Firenze con la consulenza dell’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier e dall’Associazione Dimore Storiche Italiane www.winetown.it– è anche l’occasione per visitare i chiostri, le logge, le viuzze, i giardini del capoluogo toscano, segreto e antico.

I palazzi storici che aprono cortili e chiostri, solo per l’occasione, sono raccolti in tre zone della città – Tornabuoni, Oltrarno, Proconsolo – dove è possibile degustare rispettivamente vini toscani, non toscani e biodinamici.

E poi i mercati agricoli con cooking show di cucina d’autore (prenotazioni a partire dal 1 settembre): in piazza Strozzi si trovano i prodotti tipici toscani, in piazza Santo Spirito i prodotti delle Regioni Extra Toscana e nella piazzetta della Loggia del Grano i prodotti di aziende biologiche e biodinamiche.

Ad affiancare le degustazioni dieci eventi tematici: Innovazione, Vino e Grande Cucina, Spiegato ai bambini, Vino & Arte, Tradizione, Agorà, Non Convenzionale, Agronomia/Ecosistemi, Le Capitali del Vino, Vino e Architettura.

Una curiosità: sarà possibile spostarsi nelle tre aree del centro storico con i risciò a pedali prenotabili sul sito o da “prendere al volo” come si faceva un tempo con i taxi.

Fra le cantine partecipanti: Tenute Guicciardini Strozzi, Consorzio Vino Chianti Classico, Il Borro, Consorzio San Gimignano, Enoclub Siena, AIS Toscana, Marchesi Antinori, Tenuta Santa Cristina, Prinz, Villa Calcinaia, Volpaia, Castello di San Donato in Perano – Soc. Agr. Domine, Villa Montepaldi, Marchesi Mazzei, Ruffino, Rocca delle Macie.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website