|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Favignana rilancia le attività della Tonnara

Stampa Articolo

Dal 29 giugno all’1 luglio ritorna “Pescebello”, con iniziative anche a Levanzo e Marettimo

 

Mostre, racconti di tonnara, canti della tradizione, visite guidate, laboratori, degustazioni, cooking demo, talk show, bike tour, regate e pesca: è questo e molto altro “Pescebello Fish Tour delle Isole – speciale Tonnara”, che prende il via tra Favignana, Levanzo e Marettimo a partire da oggi,  29 giugno, per concludersi l’1 luglio.

La manifestazione è organizzata dal FLAG (Fisheries Local Action Group) – Gruppo di Azione Costiera (GAC) Isole di Sicilia, che punta a promuovere e rafforzare la competitività delle zone di pesca, ristrutturare e orientare le attività economiche, promuovendo pesca-turismo e itti-turismo senza determinare un aumento dello sforzo di pesca. L’obiettivo è quello di promuovere la tonnara quale attrattore culturale e la “civiltà della tonnara” come patrimonio storico culturale delle marinerie e dei territori. La tonnara fissa di Favignana, infatti, è in corso di riattivazione, pronta, dopo 11 anni a riprendere la sua storica attività. A partire dal 2016 gli ultimi “tonnaroti”, circa 20 operatori, hanno lavorato e rimesso in mare le reti della tonnara, sistemato il naviglio di pertinenza e altre attività finalizzate alla pesca del tonno in tonnara secondo la tradizione locale.

Sino ad oggi la pesca tradizionale del tonno a Favignana si può solo simulare, come attrazione per i turisti che visitano l’ex stabilimento Florio. Alla fine del mese di maggio e i primi di giugno vengono messe in mare le reti, si effettua la “mattanza” simulata: i tonni pescati vengono subito rilasciati in mare. Ma la tonnara potrebbe già concorrere alla pesca del tonno con una quota pari a 100 tonnellate. Sarebbe l’unica autorizzata alla pesca in Sicilia e la quarta in Italia, le altre tre sono attive in Sardegna. Università degli Studi, Enti di ricerca, altri enti ed istituzioni, inclusi gli ambientalisti hanno dato parere favorevole e supportato scientificamente l’iniziativa anche in relazione alla sostenibilità ambientale.

Sviluppo delle attività locali attraverso processi virtuosi in grado di incrementare l’occupazione e migliorare in modo duraturo la qualità di vita della comunità locale sperimentando nuove soluzioni e modalità di gestione del territorio: si punta anche a questo per promuovere, aumentare e diversificare una offerta turistica di qualità pronta ad accogliere in ogni stagione, capace di integrare nel flusso turistico anche altri prodotti e servizi che caratterizzano i luoghi. Alla promozione delle risorse naturali e storico-culturali esistenti nel territorio si associano come obiettivi la promozione del consumo consapevole del prodotto ittico della tonnara e la percezione nel consumatore e nel grande pubblico della sostenibilità ambientale della tonnara; inoltre, tutto questo va integrato con la condivisione dell’elevata qualità di alcuni prodotti agroalimentari tipici e di nicchia e la presenza di un’attività di pesca, che si vanno ad integrare con il turismo sportivo, ambientale ed enogastronomico.

Salvatore Spatafora

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • FORMAGGIO STELVIO DOP

    FORMAGGIO STELVIO DOP

    Lo Stelvio è l’unico formaggio dell’Alto Adige che può vantare dal 2007 l’ambita Dop che certifica la qualità e l’autenticità del prodotto. Lo Stelvio DOP è un pregiato formaggio vaccino di montagna, ispirato alla migliore

  • SPECK ALTO ADIGE IGP

    SPECK ALTO ADIGE IGP

    Lo speck appartiene all’Alto Adige esattamente come le montagne, le mele e il vino. Unico nella produzione e nel gusto, con la sua affumicatura leggera e la sua stagionatura all’aria fresca è conosciuto dai buongustai

  • MELA ALTO ADIGE IGP

    MELA ALTO ADIGE IGP

    Le mele dell’Alto Adige maturano in condizioni ottimali: aria fresca e pulita, terreni fertili, clima ideale e sistemi di coltivazione in armonia con l’ambiente. Con i suoi 18.400 ettari l’Alto l’Alto Adige rappresenta la più

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website