|  |  |  | 

EVENTI In primo Piano Senza categoria

Donnafugata, Premio “Donne&Vino” a Gabriella Anca Rallo

Stampa Articolo

Il prestigioso riconoscimento le è stato attribuito dalla Strada del Vino delle Terre Sicane. La cerimonia di premiazione si è tenuta Sabato scorso a Sambuca di Sicilia

La cultura del vino e della terra le deve tantissimo, e non solo in Sicilia. Una storia produttiva autenticamente al femminile, quella impersonata da Gabriella Ancafondatrice con Giacomo Rallo dell’azienda Donnafugata.

Pioniera del nuovo corso del vino siciliano, Gabriella ne è oggi autorevole ed amata ambasciatrice, avendo incarnato per tutta una vita, i valori di una Sicilia laboriosa ed innovativa.

Un’intraprendenza che abbraccia quarant’anni di storia professionale, dalla viticoltura alla comunicazione dove ha dato vita alle etichette d’autore di Donnafugata. A lei Terre Sicane renderà omaggio conferendole il premio “Donne & Vino 2018”: la cerimonia avrà luogo il prossimo 10 marzo, nel settecentesco Palazzo Panitteri a Sambuca di Sicilia, già Borgo più Bello d’Italia.

“Il Premio enologico Donne&Vino – dichiara Gunther Di Giovanna, presidente dell’Associazione Strada del Vino delle Terre Sicane – intende valorizzare quelle donne che hanno scelto di dedicarsi al mondo del vino di qualità. È un riconoscimento che ha lo scopo di rafforzare il legame tra vino e cultura attraverso l’esperienza nel vino al femminile.”

Col marito Giacomo, Gabriella Anca ha dato vita a Donnafugata nel 1983, dopo aver assunto alcuni anni prima la proprietà e la guida dell’azienda agricola di famiglia a Contessa Entellina, nel cuore della Sicilia occidentale. Da allora, il suo grande apporto nell’ascesa di Donnafugata ai vertici dell’enologia italiana e internazionale, ha contribuito in modo decisivo all’affermazione delle qualità e dell’immagine della vitivinicoltura dell’isola.

“È un riconoscimento che mi rende felice – spiega la stessa Gabriella – sono molto legata alle Terre Sicane e quindi a Contessa Entellina, Sambuca di Sicilia e Santa Margherita Belice dove oggi abbiamo 270 ettari di vigneti in produzione. Questa, è la terra della mia vita, i suoi colori sono i protagonisti delle nostre etichette d’autore. Qui con mio marito e i miei figli abbiamo fatto crescere la nostra azienda. Con sacrificio e dedizione abbiamo sempre privilegiato la qualità, un valore aggiunto che ci ha permesso di svelare al mondo l’unicità della nostra vitivinicoltura.

Un’impresa, quella di Donnafugata, che con Gabriella Anca e Giacomo Rallo prima, ed oggi con i figli José e Antonio, ha dato un importante contribuito alla crescita ai borghi delle Terre Sicane, che questo Premio intende riconoscere.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website