|  |  | 

EVENTI In primo Piano

Donnafugata, impegno pro biodiversità a Pantelleria

Stampa Articolo

La celebre azienda vitivinicola siciliana ha donato ben 1.200 piante al Comune di Pantelleria, che saranno collocate in apposita aree a verde pubblico

Era il 28 maggio 2016, quando a Pantelleria divampò un incendio che, alimentato dai forti venti di scirocco, si protrasse per giorni, bruciando centinaia di ettari di bosco.

Quell’anno, con il proprio staff di agronomi, l’azienda vitivinicola Donnafugata raccolse semi (di Perlicola e Cisto) della macchia mediterranea dell’isola, per dare vita ad arbusti autoctoni che sono stati fatti germinare e crescere in vivaio; le 1.200 piante così ottenute sono state ora donate al Comune di Pantelleria e saranno in questi giorni messe a dimora nelle prime aree a verde pubblico individuate dall’amministrazione. Proprio per questo, mercoledì 21 marzo, si svolgerà l’evento “La primavera degli Alberi”, voluto dal sindaco Salvatore Gino Gabriele – adesso anche presidente del Parco di Pantelleria – in collaborazione con il ministero dell’Ambiente e il Comitato parchi per Kyoto.

Con il coinvolgimento degli alunni delle scuole di Pantelleria, saranno presentate le aree a verde realizzate da Donnafugata e, per l’occasione, sarà inaugurata, al Castello, la mostra  “A passi di biodiversità”, curata dal ministero dell’ambiente. 

Potrebbe interessarti anche Articoli

  • E il  Catarratto divenne “Lucido”

    E il Catarratto divenne “Lucido”

    Dopo due anni di trattative, via libera dal Ministero delle Politiche Agricole alle cantine siciliane per l’utilizzo del sinonimo “Lucido” per le due varietà di Catarratto Grande novità in casa Doc Sicilia. I produttori dell’isola,

  • AICIG

    AICIG

    L’Assemblea Straordinaria dei Soci AICIG si è tenuta il 30 novembre 2018 presso la sala Cavour del MiPAAFT per testimoniare “una svolta storica”, come ha definito Nicola Cesare Baldraghi, presidente AIGIC: coinvolgere non più le

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website