|  |  | 

EVENTI In primo Piano

‘Dolce Pasqua’, Nicola Fiasconaro testimonial d’eccezione

Stampa Articolo

Il Maestro pasticcere siciliano tiene a battesimo la nuova kermesse romana dedicata alla colomba, al cioccolato e ai dolci pasquali

Una due giorni alla riscoperta dei profumi, dei sapori e delle eccellenze artigianali della tradizione dolciaria di ognuna delle nostre Regioni. Un’occasione unica offerta ai consumatori e al grande pubblico (l’ingresso è gratuito) per conoscere e gustare il meglio della pasticceria nazionale. Dal 10 all’11 marzo apre i battenti a Roma – presso il Centro Congressi Eventi di via Alibert – la prima edizione di Dolce Pasqua, nuova kermesse gourmand interamente dedicata alla colomba, al cioccolato e ai dolci pasquali, rigorosamente artigianali e Made in Italy, promossa da Gold Event Organization

Un testimonial d’eccezione tiene a battesimo la manifestazione: si tratta di Nicola Fiasconaro, il maestro pasticcere siciliano che, insieme ai fratelli, guida a Castelbuono, antico borgo nel cuore delle Madonie a pochi chilometri da Palermo, l’azienda di famiglia divenuta un punto di riferimento per l’intero settore dolciario a livello internazionale.

“Da ogni angolo d’Italia, arrivano oggi qui a Roma i migliori pasticceri che, con tecniche e maestria artigianali si fanno testimoni di quella straordinaria produzione dolciaria che da secoli è legata alla festività della Pasqua.” – afferma Nicola Fiasconaro. – “Che pranzo pasquale sarebbe se sulla tavola non comparisse, dopo l’ultima portata, una soffice e profumata colomba da sbocconcellare o un delicato uovo di cioccolato da mangiare a schegge dopo averlo spaccato per scoprire la sorpresa in esso racchiusa? La Pasqua è intrinsecamente ‘dolce’  e questa nuova manifestazione giustamente ce lo ricorda.” afferma Nicola Fiasconaro.

Durante la manifestazione sarà possibile degustare la colomba Marron Noir, nuova referenza di casa Fiasconaro che suggella il connubio tra due terre caratterizzate da una radicata tradizione dolciaria: Sicilia e Piemonte.  Da sempre particolarmente attento alla valorizzazione delle materie prime della sua amata Isola, per una volta il pluripremiato Maestro Pasticcere Nicola Fiasconaro ha tratto spunto da una prelibatezza tipica di altri territori: il Marron Glacé, simbolo per antonomasia dell’arte dolciaria piemontese. Il risultato è un’esplosione di gusti che appaga e riempie il palato, fra sapori genuini e profumi delicati. Per la farcitura è stato studiato ad hoc un dosaggio calibrato di cioccolato alla gianduia che garantisce una profumata dolcezza. E per finire… una doppia glassatura rende la colomba ancora più gustosa, oltre che bella a vedersi nel suo manto scuro. Per tutti i visitatori di Dolce Pasqua, l’appuntamento è dunque allo stand Fiasconaro per scoprire la fragranza di tante colombe appena sfornate: un tuffo nei sapori e nei profumi del lato più dolce della Sicilia.

Potrebbe interessarti anche Articoli

POST YOUR COMMENTS

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Name *

Email *

Website